4 anni fa redazione@sora24.it
LETTO 181 VOLTE

PALLACANESTRO SORA: DAL FONDO SI PUO’ SOLO PROVARE A RISALIRE. TUTTI AL “DI POCE”!

“La Pallacanestro Sora tocca il fondo”, “Pallacanestro Sora fanalino di coda”, “Pallacanestro Sora ancora sconfitta”…. Chiunque di fronte a questi titoli avrebbe voglia di abbandonare tutto, fermarsi e lasciare l’opera incompiuta piuttosto che rischiare di leggerne ancora e forse anche di peggiori. Chiunque forse, ma non la Pallacanestro Sora. Non è stato facile ripartire in questa stagione, ma siamo ripartiti; non è per nulla facile portare avanti un Campionato Nazionale, soprattutto con i risultati che tardano ad arrivare, ma stiamo andando ed andremo ancora avanti. Ci sono dei vocaboli che fanno parte del nostro modo di vivere la pallacanestro: passione, appartenenza, fiducia.

Nonostante tutto, a questo si ispirano squadra, staff tecnico, e staff dirigenziale. E’ un dovere nei confronti del nostro pubblico, dei nostri partner, verso i nostri ragazzi che sognano un giorno di far parte della “squadra dei grandi”. Il tuffatore in caduta dalla piattaforma più alta entra in acqua fino a toccare il fondo e da lì non ha altra possibilità che spingere sulle gambe e risalire in fretta.

Fiducia è quello che chiediamo ai nostri tifosi, e domenica 8 dicembre alle ore 18,00 ancora una partita dall’elevato coefficiente di difficoltà, contro la Stella Azzurra Viterbo.

Ora più che mai…C’E’ BISOGNO DI TUTTO IL TIFO DI TUTTO IL CUORE BIANCONERO!

COMMENTA

Commenti

wpDiscuz
Menu