1’ di lettura

Pallacanestro Sora incontenibile: larghi successi nelle prime due gare stagionali di Serie D

Prossimo impegno in trasferta, domenica 25 aprile alle 19, contro la Romana.

Una Pallacanestro Sora incontenibile ha archiviato le prime due giornate del campionato regionale di Serie D 2020-2021. Due successi larghi nel punteggio e convincenti nelle prestazioni.

Due partite disputate tra le mura amiche, quelle del Palasport ‘Aldo Di Poce‘, rispettivamente contro l’APDB Roma e l’Olimpia Roma San Venanzio. 82-58 il risultato del primo match giocato (valevole per la seconda giornata del torneo), 91-61 l’esito della seconda gara (recupero del primo turno non disputato causa Covid-19 nella formazione ospite). Questi i parziali della sfida di mercoledì sera: 27-10; 18-20; 24-16; 21-15.

I ragazzi di coach Fabio Panzini, coadiuvato dall’assistente Serena Incelli, applicano subito un ritmo serrato con schemi efficaci e giocate d’alta scuola. Sugli scudi i nuovi acquisti De Pippo e Ausiello, dai 6.75 e dalla corta distanza, oltre al solito Pietro Paolo Andreozzi che al cospetto dell’Olimpia mette a referto ben 18 punti. Lavoro egregio, all’interno del pitturato, di Guido Violo (24 punti in totale nei due incontri). Non delude l’asso argentino Pablo Ariel Rodriguez, centro classe 1986, sempre in doppia cifra nelle segnature. A segno anche Domenico De Francesco, numero 23 classe 1985.

Bene anche la compagnia delle giovani promesse bianconere. Dal capitano Tanzilli a Cancelli passando per Alonzi, Florio e Bianco. Si attendono novità sul recupero del playmaker Filippo Serra, reduce da un problema di natura muscolare patito nell’esordio di sabato scorso. Il numero 14 volsco per ora dovrà rimanere a riposo in attesa di novità nei prossimi giorni.

Prossimo impegno in trasferta, domenica 25 aprile alle 19, contro la Romana.

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Notizie del giorno