5 giugno 2012 redazione@sora24.it
LETTO 1.258 VOLTE

Pallacanestro Sora: Nunzio Roscilli “vola” in D con la sua squadra

Venerdì 1 giugno si è ufficialmente concluso il campionato di Promozione della Pallacanestro Roscilli Sora, che disputando l’ultima gara del Girone Play-Off contro la Pallacanestro Tivoli ha definitivamente consacrato la conquista della serie D. La squadra bianconera ha effettuato un percorso netto, 10 vittorie su 10 partite confermando senza tema di smentita quanto di buono già fatto nella regular season. Trattandosi di una pura formalità, avendo la Pallacanestro Roscilli Sora di fatto già acquisito la promozione con tre gare di anticipo ed essendo la Pallacanestro Tivoli a sua volta già matematicamente seconda nel girone, la gara è stata occasione di festeggiamento per entrambe le formazioni, pur offrendo un piacevole spettacolo sportivo e disputando una gara vera.

La partita è scivolata via tra gli applausi e la possibilità di salutare i giocatori che hanno reso possibile questo successo, con gli ultimi secondi di gioco che non hanno visto nessun canestro, palleggio o schema ma solo sinceri abbracci tra i contendenti che hanno condiviso un momento di reciproco compiacimento, fino al fischio finale: 79-45 per i padroni di casa.

E FESTA E’ STATA! Seppure in un contesto volutamente sobrio per rispetto agli eventi drammatici in Emilia Romagna, non è stato comunque possibile contenere la gioia e l’ovvia soddisfazione per quanto fatto. Punto focale dell’intera attività della Roscilli Sora, tanti tantissimi sono stati bambini intervenuti per festeggiare i campioni della promozione, dapprima accompagnandoli per la presentazione pre-partita e poi artefici di una pacifica invasione di campo per accaparrarsi le maglie dei loro beniamini.

Come regalo per la stagione appena conclusa ed in anteprima per il campionato futuro, è stata presentata la mascotte “Alley-Oop”, un simpatico funghetto con la passione per il basket che ha intrattenuto e divertito tutti gli spettatori, non solo i bambini. Lo staff della Pallacanestro Roscilli Sora si è adoperato per questo appuntamento con l’intento di esprimere quanto più possibile la propria gratitudine verso chi ha creduto nel progetto e ne ha costantemente testimoniato la fiducia essendo presenti in modo numeroso e caloroso ad ogni partita giocata al PalaBasket Aldo Di Poce, compresa la gara di venerdì scorso.

Al pubblico, a tutti gli atleti piccoli e grandi, ai genitori che li hanno affidati al team volsco, ai coach ed ai collaboratori tutti, è stato rivolto il pensiero del Presidente Sandro Vicini, del General Manager Fabrizio Iannarilli e dello sponsor Nunzio Roscilli, i quali con poche ma sentite parole hanno ringraziato per quanto fatto e per quanto ancora da fare, esternando un concetto condiviso anche dal Vice Presidente Tonino Coraggio e dal giovane Vice GM Federico Vicini.

Onorati della presenza del Presidente FIP Frosinone Massimo Magliocco, quest’ultimi sono stati da lui premiati con medaglia ricordo per la stagione di successo. La premiazione dello “squadrone bianconero”, si è svolta in un clima affatto formale ma totalmente in allegria e sincero affetto, decretando il giusto riconoscimento ad ognuno degli atleti in rosa, nessuno escluso… Ne è seguito il “bagno” di rito riservato agli allenatori ed al dirigente accompagnatore. I piani del Presidente e dello Sponsor erano di volare alto…presi in parola dalla squadra! Nessuna testimonianza scritta può rendere più delle immagini in fotogallery!

Ci sia consentito di sottolineare (con orgoglio) la stima che i nostri giocatori e tutti i collaboratori si sono conquistati strada facendo, con espressioni di rispetto e ammirazione palesate più o meno pubblicamente e che con l’occasione ringraziamo di vero cuore. Gli impegni non sono però ancora finiti: l’ultimo importantissimo appuntamento, ma solo per questa stagione, è quello di sabato 9 giugno, a partire dalle ore 17.30, data dell’inaugurazione ufficiale del PalaBasket Aldo Di Poce. Lo storico Pallone sarà dedicato alla memoria di chi nel lontano 1967 ha “inventato” il basket a Sora, insieme a Santino Bilancetti e Enrico Ferri. Per l’occasione sarà offerto lo spettacolo di un prestigioso triangolare di pallacanestro, a cui, oltre alla compagine sorana, parteciperanno la Stella Azzurra e la Tiber Roma.

Dopo quest’ultimo evento, la stagione 11/12 sarà ufficialmente conclusa, ma il suo ricordo resterà indelebile nelle menti degli appassionati di basket, perché quest’anno “TROVARSI INSIEME E’ STATO L’INIZIO, RESTARE INSIEME UN PROGRESSO, CONDIVIDENDO UN SOLO OBIETTIVO COMUNE… LA VITTORIA!” (Roberto Ferrari #6)

[nggallery id=347]

COMMENTA

Commenti

wpDiscuz
Menu