55" di lettura

Paola De Micheli su Equal Pay Day: «Donne con stesso lavoro uomini hanno paga minore»

Paola De Micheli, Ministra delle Infrastrutture e dei Trasporti annuncia passi in avanti anche da parte dell'Italia: «All'unanimità in Commissione lavoro alla Camera è stato approvato il testo base sulla parità salariale tra uomini e donne proposto dall’amica deputata Chiara Gribaudo».

, commenta con soddisfazione sulla propria pagina social l’istituzione dell’Equal Pay Day Europeo: «Lo stesso lavoro, ma non la stessa retribuzione: per una donna è quasi sempre più bassa rispetto a quella di un uomo. E’ per ricordare a tutti noi questa intollerabile ingiustizia che il 4 novembre è stato istituito l’Equal Pay Day europeo, il giorno che segna simbolicamente il momento in cui le donne smettono di guadagnare rispetto ai loro colleghi maschi e iniziano quindi a lavorare gratuitamente.

Proprio oggi il nostro Parlamento ha compiuto un passo importante contro il “gender gap” del salario e per avvicinare l’Italia alle nazioni più avanzate nella lotta alle discriminazioni di genere: all’unanimità in Commissione lavoro alla Camera è stato approvato il testo base sulla parità salariale tra uomini e donne proposto dall’amica deputata Chiara Gribaudo.

È un risultato che dobbiamo salutare con ancora più soddisfazione perché raggiunto con spirito unitario da tutte le forze politiche. La battaglia delle donne per sconfiggere tutte le disparità, non solo quelle del mondo del lavoro, va avanti e oggi segna un risultato fondamentale».

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Notizie del giorno