Paolo Ceccano analizza Referendum 17 aprile: «Mobilitare la parte sana del Paese»

Il Referendum di domenica 17 aprile ha attestato che esiste una massa critica opponente su cui far leva per sviluppare una opposizione sociale al governo Renzi. E’ questo il modo in cui il Partito della Rifondazione Comunista interpreta il risultato ottenuto dal fronte del SI.

Benché il quorum non sia stato raggiunto, permane la netta sensazione che qualcosa si stia muovendo nella coscienza di almeno 15 milioni di persone, tante sono quelle che hanno partecipato al Referendum. E’ questo il riferimento da cui riprendere un discorso di dialettica politica e sociale per poter predisporre una nuova stagione di opposizione al governo che il PD esprime, alle politiche liberiste e agli attacchi alle condizione del lavoro nel nostro paese.

Oltre alle politiche energetiche sbagliate al servizio delle lobby occorre creare una alternativa credibile alle scelte sciagurate di smantellamento delle tutele sociali sempre più ridotte al lumicino. Quindi il risultato della partecipazione al Referendum ci dice che questo è possibile. Continuiamo nella nostra lotta e nell’azione di opposizione mobilitando la parte sana del paese.

Il segretario Paolo Ceccano

MESSAGGIO PROMOZIONALE

Promozione in vigore fino al 14 Luglio 2020 in tutti i punti vendita della catena.

NECROLOGI

Ci ha lasciato Don Mario Zeverini

Nato a Morino il 18 maggio 1935, fu ordinato sacerdote il 7 luglio 1962.

NECROLOGI

Ci ha lasciato Giuseppe Mattacchione

Si è spento a Sora, presso la propria abitazione in via Edoardo Facchini.

CRONACA

SORA - Il Dott. Luciano Conte: «Ospedale, siamo in emergenza»

Con un lungo post sul proprio profilo Facebook, il medico sorano chiede che «gli enti preposti trovino al più presto ...

SCUOLE

SORA - Anno scolastico 2020/2021, riunione con gli istituti comprensivi

Presenti alla riunione, per il Comune di Sora, anche il Dirigente Arch. Pio Porretta, la Responsabile P.O. Arch. Luisa ...