venerdì 5 agosto 2016

Paolo Ceccano su visita Boschi-Zingaretti: «Noi tra la gente per dire NO al Referendum»

Riceviamo e pubblichiamo il seguente comunicato stampa a firma del segretario del Partito della rifondazione comunista federazione di Frosinone, Paolo Ceccano.

«Siamo stati ancora una volta presenti tra le strade, tra la gente, tra i licenziati ed i disoccupati che questa volta si sono riuniti al Piazzale adiacente l’ Amministrazione Provinciale di Frosinone. All’ interno del palazzo della provincia c’erano il Ministro M.E.Boschi e il Presidente della Regione Lazio Zingaretti, chiamati entrambi in Ciociaria per la pubblicizzazione del Sì al prossimo Referendum. Fuori di queste stanze invece c’eravamo ‘noi’ insieme a tanti altri semplici cittadini circondati da decine di poliziotti per dire di votare NO ma non solo, eravamo li oltre che per questo anche per ricordare a questi Signori la situazione in cui vessa la nostra Provincia: 50 % di disoccupazione, una Sanità scadente e un ambiente fatto di discariche a cielo aperto. È tempo di finirla con gli slogan elettorale e le tante promesse non mantenute da parte delle Istuzioni. Continuiamo dunque a farci sentire cercando di cambiare ora come esattemente un secolo fa, lo Stato Sociale rivendicando sempre i nostri diritti che ci portiamo sin dalla nascita! Hasta siempre!».

20160803_204017-no

Commenti

wpDiscuz
Menu