martedì 9 aprile 2013 329 VISUALIZZAZIONI

Per la Bce siamo più ricchi dei tedeschi, abbiamo tutti una casa e siamo i meno indebitati: cionostante restiamo tra i più poveri d’Europa…

La Bce (Banca Centrale Europea) ha diramato oggi i risultati della risultati della prima indagine sulla ricchezza delle famiglie dell’eurozona (dati 2010), realizzata in con 15 banche centrali, tra cui la Banca d’Italia. Spulciando i numeri pubblicati sulle varie testate nazionali ed internazionali, si riscontra che per Bruxelles noi italiani siamo più ricchi dei tedeschi, abbiamo tutti una casa e siamo anche i meno indebitati. Ciononostante restiamo tra i più poveri dell’eurozona.

Vediamo nel dettaglio alcuni numeri riguardanti i principali Paesi dell’eurozona tra i seguenti 15 presi in considerazione dallo studio della Bce: Belgio, Germania, Grecia, Spagna, Francia, Italia, Cipro, Lussemburgo, Malta, Paesi Bassi, Austria, Portogallo, Slovacchia, Slovenia e Finlandia.

RICCHEZZA NETTA PRO-CAPITE

  • Italia e Spagna 108.700 euro
  • Francia 104.100 euro
  • Germania 95.500 euro
  • Media Ue 99.400 euro

POVERTA’

  • Italia 16,5% (una famiglia su sei)
  • Francia 8,9%
  • Germania 13,4%
  • Media Ue 13%

REDDITO MEDIO FAMILIARE LORDO ANNUO

  • Belgio 49.536 euro
  • Germania 43.551 euro
  • Francia 36.918 euro
  • Italia 34.344 euro (nona posizione)
  • Spagna 31.329 euro
  • Media Ue 37.843 euro

PROPRIETA’ DELL’ABITAZIONE

  • Portogallo, Spagna, Slovacchia 80%
  • Italia 70%
  • Germania 44%
  • Media Ue 60%

INDEBITAMENTO FAMIGLIE

  • Paesi Bassi, Cipro 65%
  • Media Ue 43.7%
  • Italia 25% (il più basso in assoluto)

Certamente l’elevata percentuale dei possessori di un’abitazione ci aiuta molto nelle classifiche dove siamo in vantaggio rispetto agli altri stati membri. Tuttavia, nonostante una pressione fiscale che la consacra praticamente ogni anno “Campione d’Europa”, il nostro l’Italia è ancora un paese virtuoso e ben attento a non effettuare passi più lunghi della gamba. In due parole: possiamo farcela.

Lorenzo Mascolo – Sora24

Emergenza sangue a Sora: AVIS Sora invita a donare

Serve sangue 0 negativo, A negativo e B negativo. Chi non conosce il proprio gruppo può donare ugualmente: il Centro Trasfusionale dell'Ospedale di Sora farà tutte le analisi necessarie.

I più letti della settimana
DANIELE BALDASSINI
1

DANIELE BALDASSINI - Le copertine di Facebook descrivono pensieri e stati d'animo delle persone. Su quella di Daniele Baldassini, giovane papà venuto a ...

DANIELE BALDASSINI
2

DANIELE BALDASSINI - Esprimo, a nome mio e dell’Amministrazione Comunale di Sora, sentimenti di profondo cordoglio per la prematura scomparsa di Daniele ...

COTRAL SORA
3

COTRAL SORA - «Salve, volevo rendere pubblici i miei ringraziamenti ai dipendenti del Cotral di Sora, in particolar modo ai ragazzi addetti alle ...

X