1’ di lettura

Piazza Annunziata, schiamazzi e bestemmie notturne

Arrivano le prime proteste per disturbo della quiete pubblica nelle ore notturne in zona Piazza Annunziata. Leggendo il commento di un lettore postato oggi pomeriggio all’interno dell’articolo sull’inaugurazione dell’opera, si comprende che la situazione sta andando oltre la soglia di sopportazione.

Scrive l’autore del post: “La Polizia Municipale o le forze dell’ordine tutte lo sanno che ad una certa ora della sera inizia un via vai di ragazzini/giovanotti senza Dio che urlano e bestemmiano come i dannati, sbattono cose qua e là passando o sostando nella piazza e disturbando le abitazioni limitrofe attaccandosi direttamente ai citofoni??”.

“Ecco, se tutte queste cose non si sanno – continua – ci sono i cittadini per bene e che al mattino si alzano presto per andare a lavorare a farle sapere. Senza parlare dello spavento come conseguenza di tutto ciò, che prendono anziani e bambini mentre dormono”.

L’intervento si chiude con una perentoria richiesta di maggiore controllo: “si richiede all’amm.ne comunale un po’ di controllo nelle fasce orarie calde (22:00 – 1:00), onde evitare che qualcuno esca di casa esasperato e si faccia ‘giustizia da solo’ “.

Lorenzo Mascolo – Sora24

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Amazon

Con Amazon Prime, ricevi spedizioni illimitate in 1 giorno su 2 milioni di prodotti e in 2-3 giorni su molti altri milioni.

Lavatrice

E' ora di cambiare la tua lavatrice! Samsung Crystal Clean è scontata al 46%

Lavare è semplice e conveniente grazie alla lavatrice Samsung Crystal Clean in offerta con il Black Friday.

saturimetro

Saturimetro: perché è utile averlo in casa?

Saturimetro: cos'è, a cosa serve, come si usa e come si legge.

Apple iPhone 12

Apple iPhone 12 già a prezzo scontato su Amazon

Apple iPhone 12 è uno degli smartphone iOS più avanzati e completi che ci siano in circolazione.

PlayStation 5

PlayStation 5: vista e sparita in quattro e quattro otto. Mistero della fede...

Davvero incredibile ciò che è accaduto qualche giorno fa. Sono tantissimi quelli rimasti con un enorme punto interrogativo sopra i capelli.