1’ di lettura

PIGLIO – Coronavirus: arriva il drone per “pizzicare” gli indisciplinati

Il Sindaco: «La popolazione pigliese, sta dimostrando un alto senso civico e di rispetto delle disposizioni, ma qualcuno...». E aggiunge: «Le stiamo provando tutte per controllare chi continua a mettere a rischio la propria vita e la vita degli altri circolando in strada».

Anche se i cittadini di Piglio seguono, in maniera precisa, le disposizioni governative e le direttive comunali per fronteggiare il Coronavirus pero c’è chi indifferente di ciò esce fuori di casa per percorrere o passeggiare in aree chiuse al pubblico. Pertanto un ulteriore azione è stata posta dal Primo Cittadino di Piglio, che con determinazione ancora una volta, salvaguarda il benessere della cittadinanza.

“La popolazione pigliese, sta dimostrando un alto senso civico e di rispetto delle disposizioni, che come Primo Cittadino mi rende molto orgoglioso, purtroppo però giungono ancora segnalazioni di chi esce di casa, percorrendo luoghi che sono stati interdetti al pubblico, soprattutto lungo la pista ciclabile – afferma il Sindaco di Piglio Mario Felli- le stiamo provando tutte per controllare chi continua a mettere a rischio la propria vita e la vita degli altri circolando in strada senza esigenze, ma a quanto pare c’è chi ancora prende con leggerezza questa situazione di grande pericolo”.

Il Sindaco Felli non si arrende, ed annuncia la scesa in campo di un occhio artificiale per il controllo del territorio in supporto della Polizia Locale e dei Carabinieri (che stanno svolgendo un eccellente lavoro), quello di un drone. “Il drone –continua Felli- passerà le aree segnalate al setaccio un aiuto prezioso per rispondere in modo ancora più incisivo alle misure di contenimento volute dal governo . Con le immagini catturate dal drone la Polizia Locale potrà intervenire in modo mirato, dirigendosi direttamente sui luoghi in cui si verificavano assembramenti. Tutti noi stiamo lavorando incessantemente per il bene della comunità, e spero che quest’ulteriore intervento riesca ad essere risolutivo”

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Coronavirus: la situazione complessiva nel Lazio

La ripartizione complessiva dei casi dall'inizio della pandemia.

Peste bubbonica: nuovo allarme dalla Cina

Un bimbo di tre anni ha contratto il morbo nel sud del Paese.

Napoli, bambino si lancia dal decimo piano e muore. Aveva appena 11 anni

Il Dramma intorno alla mezzanotte nella zona di Mergellina.

4 Ristoranti di Alessandro Borghese a Frosinone. Quali saranno i locali partecipanti alla trasmissione?

Alessandro Borghese è stato avvistato stamani a Frosinone con il suo Peugeot Traveller.

Bando di concorso in Banca d'Italia: requisiti, prove e come partecipare

Banca d'Italia seleziona 30 laureati in ingegneria e statistica per assunzioni a tempo indeterminato. Candidature online entro il 27 ottobre.

CORONAVIRUS – Lattoferrina proteina anti Covid perché stimola l'immunità

Il Professor Massimo Andreoni, direttore dell'Unità malattie infettive al Policlinico di Tor Vergata a Roma, è intervenuto nella trasmissione "L'imprenditore e ...