30 dicembre 2016 redazione@sora24.it
LETTO 916 VOLTE

Pintori: «Contratti di quartiere: fino ad oggi hanno pagato i cittadini. Ora basta!». Esposto del M5S Sora alla Corte dei Conti

Riceviamo e pubblichiamo il seguente comunicato stampa a firma di Fabrizio Pintori, consigliere comunale e portavoce del Movimento Cinque Stelle Sora.

«Il centro storico di Sora, ormai da anni, è oggetto di lavori ricadenti nei cosiddetti “Contratti di Quartiere” che, per vari motivi, hanno subito rallentamenti o addirittura degli stop molto lunghi. In questi anni i residenti e gli esercenti del centro storico hanno sopportato la situazione con molta pazienza, nonostante il prolungarsi dei lavori abbia comportato forti disagi ed abbia inciso non poco sulle attività commerciali, già provate dagli effetti della lunga crisi economica e dall’elevato carico fiscale.

In occasione della manifestazione pubblica, del 19 luglio u.s., svoltasi a Canceglie il M5S si assunse l’impegno di seguire l’evolversi della vicenda. Dopo aver depositato, nel mese di luglio, un’interrogazione (disponibile sul seguente link) sono stati effettuati in questi mesi vari accessi agli atti, necessari per ricostruire il complesso iter amministrativo dei “Contratti di Quartiere”.

Dallo studio dei documenti sembrano emergere delle irregolarità, pertanto nei giorni scorsi è stato inviato un esposto alla Procura Regionale della Corte dei Conti, per accertare i soggetti responsabili dell’eventuale danno erariale, ed all’Autorità Nazionale Anticorruzione (ANAC) per i profili di competenza. Nella prima parte del 2017 probabilmente termineranno i lavori ed il centro storico verrà riconsegnato alla città, ma se fino ad oggi hanno “pagato” i residenti ora è giusto che se vi è qualcuno responsabile di tali disagi, costui affronti le sue responsabilità».

COMMENTA

Commenti

wpDiscuz
Menu