53" di lettura

POSTA FIBRENO – Cittadino sicuro ed informato, sabato alle 17,00 appuntamento alla sala ex Enals

Continuano gli incontri con la cittadinanza organizzati nell’ambito delle iniziative connesse con il progetto “Cittadino sicuro ed informato” promosso dal Comando Provinciale Carabinieri di Frosinone. Alle ore 17,00, di sabato 16 giugno presso la sala comunale ex Enals di Posta Fibreno, il Comandante della Stazione dei Carabinieri di Vicalvi, Mar.llo Angelo LISTA, coadiuvato dal personale della medesima Stazione, terrà una conferenza nel corso della quale sarà illustrato e distribuito ai presenti un “vademecum”  dove sono riportati i suggerimenti che i militari dell’Arma più frequentemente forniscono ai cittadini che si rivolgono a loro su argomenti legati principalmente alla sicurezza.

Si tratta di consigli di carattere generale che derivano soprattutto dall’esperienza maturata “sul campo” dall’Arma dei Carabinieri e divulgate ai cittadini con l’obiettivo di aiutare a conoscere meglio i propri diritti ed a prevenire le situazioni di pericolo.  Nel documento vengono indicati i reati che maggiormente colpiscono la popolazione (soprattutto gli anziani e le categorie più deboli e più a rischio) quali le truffe, i reati predatori (furti, rapine, scippi), le violenze in famiglie (spesso derivanti dall’uso di sostanze stupefacenti e di alcool) e le informazioni ed i suggerimenti che possano consentire ai cittadini di difendersi meglio.

l’Assessore Vincenzo LECCE

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Amazon

Con Amazon Prime, ricevi spedizioni illimitate in 1 giorno su 2 milioni di prodotti e in 2-3 giorni su molti altri milioni.

saturimetro

Saturimetro: perché è utile averlo in casa?

Saturimetro: cos'è, a cosa serve, come si usa e come si legge.

Apple iPhone 12

Apple iPhone 12 già a prezzo scontato su Amazon

Apple iPhone 12 è uno degli smartphone iOS più avanzati e completi che ci siano in circolazione.

PlayStation 5

PlayStation 5: vista e sparita in quattro e quattro otto. Mistero della fede...

Davvero incredibile ciò che è accaduto qualche giorno fa. Sono tantissimi quelli rimasti con un enorme punto interrogativo sopra i capelli.