5 anni fa redazione@sora24.it
LETTO 455 VOLTE

POSTA FIBRENO – Il Consiglio approva il bilancio e rilancia il “centro storico”

Nella seduta consiliare del 1 giugno è stato approvato il bilancio di previsione ed acquisito al patrimonio disponibile un immobile comunale, sito nel centro storico, per destinarlo a bar e generi alimentari.

Lucio Ferri – Presidente del Consiglio comunale – ha così commentato il consuntivo dell’ultima riunione della massima Assise postese: “Esaminando nel merito il bilancio appena approvato non possiamo che ritenerci molto soddisfatti dell’ottimo lavoro svolto dal Sindaco e da tutta l’Amministrazione comunale. E’ ormai fatto notorio che le continue riduzioni degli stanziamenti statali e regionali stiano mettendo in estrema difficoltà gli enti minori, ed in primis i piccoli comuni, per lo più costretti a sostanziali aumenti della pressione tributaria sui loro cittadini.

L’amministrazione comunale postese si è invece fortemente  e seriamente impegnata nell’obiettivo, raggiunto, di confermare anche per l’anno 2012 i tributi in vigore nello scorso anno relativamente al servizio scuolabus (nonostante la mancanza di l.s.u. ne abbia triplicato i costi per l’Ente), TOSAP, imposta sulla pubblicità, diritti per le pubbliche affissioni, addizionale comunale IRPEF e sanzioni amministrative per le violazioni del C.d.S.. Senza parlare degli importanti risultati che l’Ente sta conseguendo per quanto riguarda lo smaltimento dei rifiuti che, grazie ad un comportamento esemplare dei nostri concittadini e ad oculate scelte amministrative, sta consentendo a Posta Fibreno di adottare per questo tributo aliquote minime, tra le più basse d’Italia.

Nella stessa seduta poi, per garantire un ulteriore servizio al centro storico del paese, abbiamo acquisito al patrimonio disponibile l’immobile dell’ex centro sociale di via Arduino Carbone, al fine di consentirne la destinazione a bar e generi alimentari”.

COMMENTA

Commenti

wpDiscuz
Menu