“Potere al Popolo”, Paolo Ceccano: «Bisogna tornare a sognare». Intervista al Segretario del PRC

«L’assemblea tenutasi a Sora domenica scorsa è stata molto intensa per partecipazione e spessore degli interventi.
Numerosi i temi toccati: economia, diritti sul lavoro, diritti di genere, scuola, antifascismo, fino ad arrivare alla delicata questione medio-orientale. È intervenuto, tra gli altri, il presidente della comunità Palestinese di Roma e del Lazio, il Dott. Yousef Salman, che ha effettuato un’approfondita analisi sulle conseguenze della sciagurata decisione di Trump di spostare le sedi diplomatiche USA a Gerusalemme, che mina i già precari equilibri di pace della Regione con potenziali e nefaste conseguenze per tutto il Globo.

I numerosi rappresentanti di partiti, associazioni e centri sociali intervenuti, hanno fatto emergere l’urgenza e la volontà di unire le diverse esperienze per mettere a punto una proposta elettorale capace di catalizzare l’attenzione di quel pezzo di società che, non sentendosi rappresentata, rischia di accrescere ancor di più le fila dell’astensione.

Vogliamo rappresentare, quindi, quel pezzo di sinistra e non solo, consapevole del ruolo avverso del PD e della scarsa affidabilità e incisività della neonata formazione “liberi e uguali”, che per composizione interna e modalità (ri)proposte, troppo incarna le aspettative di un ceto politico che cerca di riciclarsi. Potere al Popolo, titolo delle assemblee, è una metafora che vuole evocare il bisogno di rimettere fuori dal “palazzo” le decisioni della politica e restituire a quest’ ultima un nuovo senso e un nuovo ruolo.

Vogliamo superare le liturgie e le logiche politiciste, che hanno di fatto affossato il tentativo di rinnovamento incarnato dal progetto intrapreso con l’ assemblea tenutasi al teatro Brancaccio e da cui aveva preso il nome. Noi andiamo avanti convintamente e con sempre crescente entusiasmo facendoci promotori e partecipando ad altre assemblee che si terranno su tutto il territorio provinciale». È quanto dichiarano in una nota gli organizzatori dell’iniziativa politica.

MESSAGGIO PROMOZIONALE

Promozione valida fino al prossimo 02 Giugno.