Precisazioni sulla rapina nella filiale di Banca Toscana a Sora: ecco com’è andata davvero

Relativamente alla rapina avvenuta qualche giorno fa nella filiale di MPS Banca Toscana a Sora, il Comando Provinciale dei Carabinieri di Frosinone ha diffuso una nota stampa nella quale sono contenute precisazioni riguardanti i concitati momenti all’interno dell’istituto di credito. La riportiamo fedelmente di seguito.

«In data 26 giugno 2015, in Sora è stata perpetrata una rapina in danno della locale filiale MPS – Banca Toscana,  nel corso della quale sono stati asportati 100.000 (centomila) euro. I malviventi, durante la notte, approfittando di alcuni locali in disuso posti sotto gli uffici dell’Istituto di Credito, hanno praticando un foro nel pavimento, riuscendo così a sorprendere il direttore della filiale ed una cassiera legandoli e imbavagliandoli, senza picchiarli. Per gli stessi non è stato necessario ricorrere alle cure mediche poiché assolutamente illesi».

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
CRONACA

SORA - Tentata estorsione a imprenditore: 25enne in arresto

Il giovane è già in carcere a Cassino.

POLITICA

BROCCOSTELLA - Consiglio negato: l'opposizione scrive al Prefetto

L'opposizione ha chiesto «chiarimenti al Sindaco ed alla Giunta, relativamente alle note di stampa dalle quali si è appreso di gravissime ...

POLITICA

Nicaragua e Italia rafforzano l'amicizia. MP D'Orazio (ANCI) incontra l'ambasciatrice Mónica Robelo

Tema del meeting: espandere i Legami di Fratellanza tra i due paesi.

POLITICA

REGIONE - Il Fondo per i malati oncologici è realtà. L'annuncio del consigliere Loreto Marcelli

Le risorse serviranno a sostenere coloro che si vedono costretti a ricorrere alle cure, il più delle volte, lontano da ...