1’ di lettura

EVENTI E CULTURA

Premio Città di Sora, il 23 dicembre cerimonia di conferimento

La cerimonia, presentata dalla giornalista Ilaria Paolisso, sarà impreziosita dall’esibizione di una formazione d’eccezione: il M° Roberta Palmigiani, al violino, e il M° Donato Cedrone, al violoncello.

Grande attesa per la cerimonia di conferimento del Premio Città di Sora. L’evento si terrà venerdì 23 dicembre 2022, alle ore 17.30, nella cornice della Sala Consiliare del Palazzo Municipale di Sora, alla presenza dell’Amministrazione Comunale e delle Autorità.

Il riconoscimento nasce dalla volontà del Sindaco Luca Di Stefano con l’intento di premiare coloro che abbiano dato lustro alla Città di Sora con opere concrete nei campi delle scienze, delle lettere, delle arti, dell’economia, del lavoro, della Pubblica Amministrazione, della solidarietà, della scuola, dello sport, con attività di carattere assistenziale e filantropico, oppure con azioni di alto profilo morale, coraggio e abnegazione civica.

Il Premio Città di Sora prevede anche una “Sezione Giovani” riservata ai giovani fino a trentacinque anni di età che si siano distinti in creatività e per particolare impegno.

«Il Premio Città di Sora rientra nelle azioni volte al miglioramento sociale e morale della nostra comunità e si ispira ai valori della Costituzione Italiana – dichiara il Sindaco Luca Di Stefano – Ringrazio la Consigliera Comunale Maria Paola D’Orazio e Mario Tuzj per l’impegno dimostrato all’interno della Commissione che ha lavorato al conferimento del premio e che ho avuto l’onore di presiedere. Sarà una grande emozione consegnare il riconoscimento, che è il più prestigioso della nostra città, a due persone che hanno portato alto il nome di Sora a livello nazionale ed internazionale».

Nel corso dell’evento sarà, inoltre, conferita la nomina di Consigliere ad Honorem a coloro che abbiano ricoperto la carica di componente del consiglio comunale di Sora per tre tornate amministrative consecutive. La cerimonia, presentata dalla giornalista Ilaria Paolisso, sarà impreziosita dall’esibizione di una formazione d’eccezione: il M° Roberta Palmigiani, al violino, e il M° Donato Cedrone, al violoncello.