2’ di lettura

COMUNE DI SORA

Premio Città di Sora: protagonisti l’autore e regista Luca Rea e il giovanissimo talento del karate Guido Polsinelli

Premiati anche 18 consiglieri comunali ad honorem, due militari dell'Arma, due dipendenti dell'Ambiente e Salute e la sportiva Roberta Mora.

Il 23 dicembre in un clima festoso e solenne è stato assegnato il Premio Città di Sora, reintrodotto per la ferma volontà del Sindaco Luca Di Stefano. Per l’edizione 2022, la giuria presieduta dallo stesso sindaco e coadiuvato dalla Consigliera Comunale Maria Paola d’Orazio e da Mario Tuzj, tra gli organizzatori delle prime edizioni del prestigioso riconoscimento, ha premiato Luca Rea, per la sua attività di regista che ha portato in alto nel mondo il nome della Città di Sora.

Inoltre nella sezione giovani la giuria ha premiato Guido Polsinelli, karateka, che nonostante la sua giovane età ha un palmares da campione navigato.

La premiazione è stata preceduta dalla consegna di un attestato per mano del Presidente del Consiglio Comunale Francesco Facchini e dal Sindaco Luca Di Stefano ai Consiglieri Comunali che hanno ricoperto il ruolo per almeno tre mandati di fila, riconoscendo loro il titolo di “Consigliere ad Honorem“.

Per il 2022 i “Consiglieri ad Honorem” invitati a ritirare l’attestato sono stati:

  • Francesco Ganino
  • Fausto Baratta
  • Natalino Coletta
  • Salvatore Meglio
  • Ernesto Tersigni
  • Valter Tersigni
  • Lino Caschera
  • Maria Paola D’Orazio
  • Alessandro Mosticone
  • Andrea Petricca
  • Roberto Di Ruscio
  • Antonio Pellegrini
  • Agostino Di Pucchio
  • Marco Maria Frascone
  • Rodolfo Sperduti
  • Mario Tuzj
  • Enzo Di Stefano
  • Germano Tomei

Inoltre Il Presidente del Consiglio ed il Sindaco hanno consegnato una menzione speciale a quattro cittadini che si sono distinti per un atto di solidarietà ed abnegazione.

Riportiamo fedelmente di seguito la motivazione del riconoscimento: “Alle 4,30 de 20 gennaio scorso due operatori della Società Ambiente e Salute di Sora, mentre effettuavano il ritiro porta a porta su via Cittadella, sentivano dei lamenti. Dopo aver cercato nelle vie adiacenti individuavano l’abitazione da dove giungevano ormai dei gemiti. Dopo aver preso contatto con l’anziana signora che riferiva di essere a terrà proprio dietro la porta, rimanendo sul posto, chiedevano aiuto. Sopraggiungeva una pattuglia dei Carabinieri ed i due militari, compresa la situazione e impossibilitati a sfondare la porta perché si rischiava di ferire la donna, salivano su una impalcatura e entravano in casa dalla finestra soccorrendo l’anziana, 93enne, e permettendo ai sanitari del 118 che intanto erano arrivati, di trasportarla al Pronto Soccorso dell’Ospedale di Sora, di fatto, salvandole la vita. Dopo circa un mese di ricovero l’anziana è stata dimessa. Ora è in buona salute in una residenza sanitaria del territorio.”

I Carabinieri: Paolo Molle e Francesco Bonanno; e i dipendenti dell’Ambiente e Salute: Paniccia Claudia e Cinquegrana Raffaela. Premiati rispettivamente dal Capitano della Compagnia di Sora Domenico Cavallo e dal legale rappresentante dell’Ambiente e Salute Antonio Mele.

Il Sindaco ha inoltre consegnato una menzione speciale alla giovanissima Roberta Mora per i suoi meriti sportivi.
La serata è stata allietata dai Maestri Donato Cedrone e Roberta Palmigiani.