martedì 2 Febbraio 2016

Prestigioso riconoscimento per la storica sezione sorana del Club Alpino Italiano

Altissimo e meritato riconoscimento ad una delle più prestigiose Istituzioni della Città, cioè al Club Alpino Italiano, Sezione di Sora. Infatti il Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo ha dichiarato l’Archivio Storico del CAI Sora: “Archivio di interesse storico particolarmente importante” con un provvedimento della Soprintendenza Archivistica del Lazio. Queste le motivazioni presenti nel Decreto: “La documentazione archivistica testimonia la storia della più antica Sezione Cai del Lazio, seconda solo a quella di Roma. Rispecchia la vita associativa della Sezione nel corso degli anni, sia nei suoi vari aspetti alpinistici che in quelli di storia locale.

La raccolta fotografica, costituita da 3.500 positivi in B/N dal 1910 al 2014, costituisce un’importante fonte per visualizzare, attraverso vedute di luoghi, montagne, città e personaggi, la vita di Sora e del centro Italia sotto il profilo storico, alpinistico e paesaggistico. Vi sono immagini delle prime vie di scalata di inizio Novecento, vedute su montagne e paesi di tutto il centro Italia, oltre che fotografie che testimoniano la storia della città di Sora”. Piena soddisfazione è espressa dal presidente del Cai, Lucio Meglio artefice della richiesta del provvedimento: “Da oggi il patrimonio culturale della città di Sora è ancora più ricco grazie a questo importante riconoscimento conferito all’Archivio della nostra Sezione che conserva la memoria storica non solo della Città, ma della vita alpinistica del centro Italia.

Ringrazio il dr. Mauro Croce, Soprintendente Archivistico del Lazio, per l’attenzione dimostrataci ed i soci del CAI che nel corso degli anni hanno provveduto all’ordinazione della numerosa documentazione sezionale”. Da oggi l’Archivio e la sua sede saranno sottoposti a tutte le disposizioni di tutela contenute nel Decreto Legislativo del 22 gennaio 2004, n.4 e successive modifiche. Finalmente una notizia che fa onore all’intera Città ed a quanti, in tanti anni di gloriosa “storia della Sezione sorana del CAI”, hanno saputo costruire un gioiello ed un modello di autentico associazionismo, ricco di contenuti e di valori.

Come giudichi Sora24? Clicca qui e partecipa al sondaggio per aiutarci a migliorare!
Per contattare la nostra Redazione puoi scivere a info@sora24.it o telefonare al Numero Verde 800-090501.
CRONACA

A seguito dell'impatto sabato scorso sono morte due persone. Il conducente della Suzuki guidava sotto effetto di droga.

CRONACA

A 18 anni dal delitto le indagini sembrano finalmente avviate verso la conclusione.

NECROLOGI

Si è spento in ospedale a Sora.

PROMO

Tantissime proposte invitanti per le imminenti festività ma anche per quelle successive. La promozione terminerà infatti il 1° Maggio.

SPONSOR

Una vastissima scelta, più di quattrocento vetture in esposizione.

SPONSOR

Nel nuovo punto vendita, situato in via Casilina Sud km 142, troverete sia il nuovo Peugeot e Toyota che l'usato plurimarche.

ASL di Frosinone

I pazienti inviati da Ospedali o da Medici di Medicina Generale possono accedere alle Unità di Degenza Infermieristica in h. 24

SPONSOR

Vieni a provare la vettura oggi stesso presso Jolly Automobili, concessionaria Peugeot per Frosinone e provincia, S.S. Monti Lepini km 6,600.

Nuova Range Rover Evoque

Nuova Range Rover Evoque: scoprila da X Class, concessionaria Land Rover per Frosinone e provincia. Ti aspettiamo presso il Gruppo Jolly Automobili, SS 156 Monti Lepini km 6.600.

AVIS

Raggiungici oggi stesso nelle sedi di Frosinone, S.S.156 Monti Lepini, Km 6.600, e Sora, Via Baiolardo, 63, per elaborare insieme la soluzione ideale per le tue esigenze professionali.

Land Rover

Ti aspettiamo oggi stesso presso X Class, SS dei Monti Lepini km 6.600, presso GRUPPO JOLLY AUTOMOBILI, a poche centinaia di metri dal casello autostradale di Frosinone.

MAMA H24

400 famiglie ci hanno già scelto. In tutta la provincia di Frosinone, e non solo, il nostro servizio è ormai un punto di riferimento per chi ha bisogno di assistenza h24. Vi spieghiamo perché.