Prima Rassegna Corale “Città di Sora”: inaugura il festival il coro “Le Voci del Cuore”

Prenderà il via mercoledì 7 dicembre 2011, alle ore 20.30, presso la Basilica di San Domenico Abate, la I Rassegna Corale Nazionale “Città di Sora”. Una novità assoluta per la programmazione degli eventi natalizi sorani che ci accompagnerà fino al 28 gennaio con nove imperdibili concerti.

Tengo molto a questa kermesse che  è al suo debutto – spiega l’Assessore alle Politiche Culturali Andrea Petricca, ideatore del festival – Avremo ospiti a Sora importanti formazioni corali a livello nazionale che, insieme ai cori del nostro territorio, daranno vita ad un cartellone di spettacoli piacevolissimo e coinvolgente. Tanti i generi che proporremo: dal gospel al classico repertorio natalizio, dall’opera ai canti alpini. Abbiamo cercato di elaborare una programmazione varia che soddisfi i gusti e le esigenze di ogni fascia di pubblico. A fare da location le bellissime chiese della città di Sora che, sono sicuro, accoglieranno un elevato numero di spettatori visto il successo che di solito contraddistingue i concerti di questo genere. Ringrazio per la preziosa collaborazione il M°Manuela Abballe che mi ha supportato nella realizzazione della rassegna ”.

Ad aprire il festival sarà mercoledì 7 dicembre 2011, alle 20.30, il Concerto “Sfogliando il Natale” che si inserisce nei festeggiamenti del Millenario della Basilica di San Domenico Abate di Sora. All’interno della stupenda Basilica si esibirà il Coro Polifonico “Le Voci del Cuore”, per la direzione del M° Manuela Abballe (nella foto). La formazione, nata nel 1998 per animare le celebrazioni liturgiche, successivamente è cresciuta tenendo concerti in tutto il Lazio. Il coro ha collaborato con l’Amministrazione Provinciale di Frosinone, con la Regione Lazio e con altre Associazioni in diverse manifestazioni e rassegne.

Ha seguito nel 2005/2006 un corso di canto Gregoriano tenuto dal M° Don Ildebrando, monaco cistercense dell’Abbazia di Casamari, conclusosi con un concerto presso il Monastero di S. Domenico Abate in Sora. Nella Primavera del 2006 la corale ha curato la pronuncia gospel con la guida del M° Gianni Blasi. Nell’estate dello stesso anno ha partecipato, ad Anagni, ad un seminario Gospel insieme ad altri cori Italiani, sotto la direzione di professionisti venuti direttamente da New Orleans (Bob Singleton, Ernest Vaughan, Deidre Valentie), potendosi, quindi, confrontare con altre realtà musicali a livello nazionale ed internazionale. Nel 2007 “Le Voci del Cuore” si è esibito in diretta televisiva su Rete 4 da S. Giovanni Rotondo. Nel 2008 ha registrato un CD di 12 pezzi di cui 4 classici, 4 gospel e 4 brani di musica leggera. L’obiettivo dei coordinatori è quello di avvicinare alla musica persone di diverse età e culture, cercando di spaziare nei vari generi musicali. L’associazione cura anche il coro di voci bianche, in collaborazione con vari circoli didattici di Sora ed Isola del Liri. Il Coro è composto da circa ottanta persone e si avvale anche di un gruppo orchestrale di circa 13 elementi di cui violini, viola, contrabbasso, basso, chitarra elettrica, percussionista, pianista, tastierista, sax tenore.

Addetto Stampa Comune di Sora – Dott.ssa Ilaria Paolisso

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Local Marketing
MESSAGGIO PROMOZIONALE

Promozione valida fino al 22 Settembre 2020.

MESSAGGIO PROMOZIONALE

L'evento avrà luogo presso la sede del Gruppo Jolly Automobili dal 12 al 20 Settembre.

Barbados diventerà una Repubblica e invita tutti a passare lì i prossimi 12 mesi in smart working: intervista alla Dott.ssa Marsha Alicia Straker

La governatrice generale di Barbados ha annunciato che l'isola caraibica diventerà una Repubblica entro fine 2021, dopo 55 anni dalla sua indipendenza.

Vaccino Covid: lo stabilimento di Anagni sarà il primo in Europa ad avviarne la produzione

Sanofi e GSK hanno avviato oggi la sperimentazione clinica di fase 1/2 per il loro vaccino COVID-19.

SORA - Lavoro: cercasi autista pat. C o superiore + CQC

Candidature aperte fino al 03 Settembre 2020.