lunedì 17 febbraio 2014

Primarie assemblea regionale Pd, Roberto De Donatis: “Doveva finire 4-1 per loro, abbiamo vinto noi 1-0”

“Doveva essere una partita da 4-1 visto il dispiegamento di forze in campo, invece è finita praticamente 1-0 per noi”. Esordisce così al telefono Roberto De Donatis, che non nasconde la sua soddisfazione per i risultati delle Primarie Pd per l’assemblea regionale, a cui lo stesso consigliere comunale ha partecipato insieme al gruppo Patto Democratico per Sora. Dalle urne cittadine, difatti, sono usciti numeri che confermano ancora una volta la forza del gruppo che ha sostenuto l’architetto-docente sorano sia alle comunali 2011 che alle regionali 2013.

I votanti sono stati 397, compresi una cinquantina provenienti da Broccostella. Questi i risultati: Melilli 214 voti, Bonaccorsi 170, Guglielmi 12, nulle 1. Considerando che Melilli era il candidato “portato” dai vertici provinciali del Pd, si comprende quanto siano rilevanti le 170 preferenze totalizzate da Lorenza Bonaccorsi, “una renziana della prima ora”, sottolinea orgoglioso Roberto De Donatis. Che aggiunge: “Il primo comitato pro-Renzi della provincia è nato qui a Sora e l’amicizia con l’On. Bonaccorsi, fedelissima del premier in pectore, è oramai consolidata. Il nostro sostegno, dunque, è stato perfettamente in linea con il messaggio di rinnovamento diffuso da Matteo Renzi. Un rinnovamento che nelle grandi città è già in atto, ma in zone periferiche come le nostre fatica ad imporsi. I 214 consensi assegnati a Melilli, in tal senso, sono la conferma dell’asserto, in quanto tale candidato è espressione dei cosiddetti renziani della seconda ora, ossia coloro che alle primarie 2012 scelsero di sostenere Bersani”.

L’esigenza di rinnovamento è anche l’oggetto della conclusione di De Donatis: “Il crollo del numero dei votanti deve far riflettere. Quando la gente non partecipa significa che gli ingranaggi del sistema politico non funzionano”. Traduzione: in provincia sarebbe ora di procedere ad un profondo rinnovamento dei vertici Pd.

Lorenzo Mascolo – Sora24

Commenti

wpDiscuz
Menu