Progetto illuminazione a Sora: velenosa replica di Tersigni a Di Stefano

Riceviamo e pubblichiamo la nota del Sindaco Tersigni alle dichiarazioni di Enzo Di Stefano (clicca qui per leggerle).

«Rispondo sempre volentieri alle farneticazioni dell’ex sindaco Di Stefano, specialmente quando si lascia andare ad astruse considerazioni su argomenti che dimostra di conoscere superficialmente. Infatti, non sedendo in consiglio comunale, si affida alle informazioni che gli vengono riferite in maniera frettolosa ed incompleta dai suoi accoliti. Ma perché Di Stefano non siede in consiglio comunale??

Perché come ricorderete si dimise per andare a ricoprire l’incarico di presidente di Ater che aveva il vantaggio di essere ampiamente retribuito. Del resto la politica per qualcUNO è sempre e solo legata ad interessi economici e una indennità fa sempre comodo. Aiuta!!! Quanto poi questo incarico abbia prodotto per Sora è ben noto a tutti. Promessa di un ponte in località Pontrinio, promessa di nuovi alloggi popolari in località San Giuliano, promessa della nuova sede della Guardia di Finanza nei pressi della stazione ferroviaria. Promesse mai concretizzate. Lui vive di ricordi, ed è vero che durante il suo periodo di Sindaco di Sora, in tutte le opere pubbliche ci guadagnava sempre e solo UNO, massimo DUE. Con questa Amministrazione, che lavora con grande senso di responsabilità, ci guadagna sempre e solo la CITTA’ e di conseguenza i cittadini.

In merito alla pubblica illuminazione, l’amministrazione comunale ha fatto una scelta coraggiosa che avrà notevoli effetti positivi sul bilancio comunale nei prossimi anni. Noi abbiamo il dovere di affrontare i problemi e dare risposte concrete ai cittadini. Altri passano il tempo a parlare di chissà quali strani interessi e ad inventare complotti. Non possiamo lasciare Sora in ostaggio a chi, per scopi puramente elettorali, cerca di bloccare la città. Sora merita di meglio. Detto ciò, partendo dal presupposto che il sistema di illuminazione, allo stato attuale, necessita di sostanziali adeguamenti che richiedono ingenti interventi di manutenzione straordinaria, si precisa che il canone annuale del progetto sulla pubblica illuminazione ammonta a circa 650.000 e non a 800.000,00 come pubblicato su alcuni articoli di stampa (al momento si spendono circa 766.000 euro).

La decisione di optare per una concessione a ditta privata è scaturita dal fatto che tale soggetto, gestendo il servizio in maniera efficiente ed efficace, si avvarrà delle tecnologie più avanzate, aumentando il valore dell’impianto illuminotecnico dell’ente. Al contrario un investimento effettuato dal Comune oggi dovrebbe essere ammortizzato nel corso del ventennio. In tal caso, l’impianto, con poca probabilità, potrà essere oggetto di ulteriore ammodernamento in tale periodo.

In conclusione, la gestione privata assicurerà un impianto sempre al passo con i tempi attraverso l’uso delle tecnologie più avanzate e rispondenti alle disposizioni normative. L’iter attivato dall’amministrazione e gli atti di gara sono il frutto di ben due indagini approfondite sugli impianti di pubblica illuminazione. Per ben due volte, due gruppi di professionisti si sono interessati alla problematica. Il lavoro di uno dei due ha avuto anche l’approvazione della Regione Lazio ed è stato finanziato per un importo di circa 100.000 €.

L’immobilismo è la morte della città. Mi auguro che i cittadini di Sora non si lascino annebbiare delle velleità elettorali di improvvisati o “vecchie volpi” della politica il cui unico scopo è criticare non avendo argomentazioni valide da contrapporre all’attività dell’amministrazione che, nonostante le difficoltà economiche, lavora a garanzia della popolazione».

Il Sindaco
Ernesto Tersigni

I più letti di oggi:
8.890
COMUNICAZIONE ASTRAL ore 7:20: Strada per Forca d'Acero interrotta per incendio
1
EXTRA

COMUNICAZIONE ASTRAL ore 7:20: Strada per Forca d'Acero interrotta per incendio

Riceviamo e pubblichiamo - «AGGIORNAMENTO TRAFFICO TEMPO REALE ORE 7:20: La SR509 Forca D'Acero resta ancora chiusa per incendio tra il ...

4.529
È venuta a mancare Maria Petricca
2
NECROLOGI

È venuta a mancare Maria Petricca

Il giorno 17 Agosto 2019, alle ore 12:15, è venuta a mancare all'affetto dei suoi cari, all'età di anni 89, Maria Petricca (vedova Alonzi). I ...

4.452
SORA - Il consigliere D'Orazio invita il Comune ad aderire ai bandi Anci
3
POLITICA

SORA - Il consigliere D'Orazio invita il Comune ad aderire ai bandi Anci

Due opportunità offerte dall'Anci per valorizzare e sponsorizzare le tipicità e peculiarità di piccoli e grandi Comuni. Sul sito dell'Associazione ...

I più letti della settimana:
78.715
SORA - Tragico incidente stradale, muore ragazza giovanissima
1
CRONACA

SORA - Tragico incidente stradale, muore ragazza giovanissima

Terribile incidente stradale nella notte in zona Vuotti, sulla strada che da Arpino conduce a Carnello. Uno solo il veicolo ...

45.458
SORA - Profughi: le parole pronunciate in piazza San Rocco da Don Donato Piacentini [ VIDEO ]
2
Profughi

SORA - Profughi: le parole pronunciate in piazza San Rocco da Don Donato Piacentini [ VIDEO ]

Durante i festeggiamenti in onore di San Rocco, dal pulpito allestito in piazza a Sora, Don Donato Piacentini si è scagliato ...

45.031
Tragedia nella notte: Sora sotto shock
3
CRONACA

Tragedia nella notte: Sora sotto shock

Le imminenti tradizionali festività dell'Assunta e di San Rocco in programma a Sora sono passate inesorabilmente in secondo piano dopo ...

Roma

A pochi passi dal Vaticano abbiamo scoperto un luogo che tratta la clientela con una cura eccezionale: The Center of Rome Bed and Breakfast.

SPONSOR

Lo spider più venduto al mondo compie 30 anni. Vieni a provare la vettura oggi stesso da Jolly Auto, concessionaria Mazda per Frosinone e provincia.

SPONSOR

Da oggi presso Jolly Rent Frosinone è disponibile anche sui veicoli commerciali FCA.

Land Rover

Non si tratta di un semplice restyling quello che caratterizza la Land Rover Discovery Sport 2020 in uscita il prossimo autunno.