martedì 12 Gennaio 2016

«Promettimi che lo farai!». Dal Cielo il grazie del “guerriero” Elio ad Oncologia di Sora

Bellissimo testamento dedicato a coloro che fanno del proprio lavoro una missione

Una testimonianza struggente e nel contempo commovente quella di Elio Di Pucchio, affettuosamente chiamato “guerriero” dall’adorata figlia Barbara perché ha combattuto valorosamente contro il suo male per tre anni e mezzo, al termine dei quali ha deposto serenamente le “armi” (7 gennaio 2016) all’età di 76 anni. Elio era sorano di Viale San Domenico, zona Liceo Scientifico. La vita lo ha condotto poi a Pescosolido, dove ha vissuto con la sua famiglia fino a qualche giorno fa.

In questa sua lunga battaglia, “il guerriero” è stato assistito dal reparto di Oncologia dell’ospedale SS. Trinità di Sora (e di altri 26 comuni). Barbara Di Pucchio, rispettando la volontà più volte espressa dal padre (“Promettimi che li ringrazierai!”) ci ha inviato alcune righe dedicate proprio allo staff oncologico sorano. Le riportiamo di seguito.

«In un periodo in cui l’opinione pubblica tende a criticare ed evidenziare solo aspetti negativi sulla sanità, ritengo doveroso riconoscere la professionalità e la smisurata umanità incontrate nel reparto di oncologia di Sora. Tutti, ma proprio tutti: medici, infermieri, “oss”, si sono distinti per la sensibilità, la gentilezza, la premura.

Hanno considerato il mio guerriero una persona, non un numero, lo hanno fatto sentire “in famiglia”, è così che diceva lui. Ogni giorno abbiamo constatato con quale dedizione hanno assistito mio padre. Adesso, nonostante il tragico momento per la perdita del mio guerriero, in sua memoria testimonio che siete una grande squadra, le vostre qualità mi hanno profondamente commosso.

Sono certa che papà, ora che ha trovato quella pace tanto cercata in terra, vi porterà sempre nel cuore. Un grazie dal profondo del mio cuore a tutto lo staff del reparto di oncologia dell’ospedale SS. Trinità».

Come giudichi Sora24? Clicca qui e partecipa al sondaggio per aiutarci a migliorare!
Per contattare la nostra Redazione puoi scivere a info@sora24.it o telefonare al Numero Verde 800-090501.
CRONACA

La superstrada è stata chiusa al traffico.

CRONACA

A seguito dell'impatto sabato scorso sono morte due persone. Il conducente della Suzuki guidava sotto effetto di droga.

PROMO

Tantissime proposte invitanti per le imminenti festività ma anche per quelle successive. La promozione terminerà infatti il 1° Maggio.

PROMO

Sconti davvero invitanti prima del rinnovo dello store di via Giuseppe Ferri.

SPONSOR

Nel nuovo punto vendita, situato in via Casilina Sud km 142, troverete sia il nuovo Peugeot e Toyota che l'usato plurimarche.

ASL di Frosinone

I pazienti inviati da Ospedali o da Medici di Medicina Generale possono accedere alle Unità di Degenza Infermieristica in h. 24

SPONSOR

Vieni a provare la vettura oggi stesso presso Jolly Automobili, concessionaria Peugeot per Frosinone e provincia, S.S. Monti Lepini km 6,600.

Nuova Range Rover Evoque

Nuova Range Rover Evoque: scoprila da X Class, concessionaria Land Rover per Frosinone e provincia. Ti aspettiamo presso il Gruppo Jolly Automobili, SS 156 Monti Lepini km 6.600.

AVIS

Raggiungici oggi stesso nelle sedi di Frosinone, S.S.156 Monti Lepini, Km 6.600, e Sora, Via Baiolardo, 63, per elaborare insieme la soluzione ideale per le tue esigenze professionali.

Land Rover

Ti aspettiamo oggi stesso presso X Class, SS dei Monti Lepini km 6.600, presso GRUPPO JOLLY AUTOMOBILI, a poche centinaia di metri dal casello autostradale di Frosinone.

MAMA H24

400 famiglie ci hanno già scelto. In tutta la provincia di Frosinone, e non solo, il nostro servizio è ormai un punto di riferimento per chi ha bisogno di assistenza h24. Vi spieghiamo perché.