1’ di lettura

REGIONE – Il Fondo per i malati oncologici è realtà. L’annuncio del consigliere Loreto Marcelli

Le risorse serviranno a sostenere coloro che si vedono costretti a ricorrere alle cure, il più delle volte, lontano da casa, con costi elevati, facendo innumerevoli sacrifici.

“Abbiamo fortemente voluto un fondo per consentire la dignità delle cure ai malati oncologici e ringrazio l’Assessore Troncarelli per aver accolto e resa esecutiva la mia proposta, presentata con un emendamento alla scorsa manovra di Bilancio. I 300 mila euro stanziati dalla Regione Lazio per i pazienti affetti da patologie oncologiche e in lista d’attesa per trapianto di organi solidi o di midollo, sono un segnale importante, che sicuramente non esaurisce i bisogni di chi soffre di queste patologie, ma che contribuisce a dare un aiuto concreto a coloro che stanno affrontando il calvario della malattia.

Ho suggerito che il contributo economico potesse essere cumulabile con altri sostegni e che venisse aumentato l’ISEE di riferimento da 5.000 a 15.000 euro per aumentare lo spettro delle famiglie beneficiarie e non posso che essere soddisfatto che la Giunta abbia reso operativa anche questa proposta.

Il Fondo per malati oncologici è una possibilità in più per tutti coloro che si vedono costretti a ricorrere alle cure, il più delle volte, lontano da casa, con costi elevati, facendo innumerevoli sacrifici ed è un dovere morale nei confronti di tutti quei cittadini che stanno lottando per sconfiggere un male che devasta fisicamente e psicologicamente. Il nostro compito, come Istituzioni, è intervenire soprattutto nei confronti di coloro che vivono una difficoltà e trovare tutte le soluzioni per rendere meno difficile il percorso di chi sta combattendo contro la malattia e contro le difficoltà economiche”.

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
MESSAGGIO PROMOZIONALE

Offerte valide dal 24 al 30 Settembre 2020.

EUTANASIA - La storia di Piera Franchini

Piera Franchini, a causa di una lesione al fegato ormai incurabile, andò in Svizzera per il suo suicidio assistito nel 2013.

EUTANASIA - Marco Cappato: «Caro Papa, e se sull'eutanasia il "crimine" foste voi a favorirlo?»

Queste le dichiarazioni sulla propria pagina Facebook di Marco Cappato, esponente dei Radicali e dell'Associazione Luca Coscioni.

CORONAVIRUS – Lattoferrina proteina anti Covid perché stimola l'immunità

Il Professor Massimo Andreoni, direttore dell'Unità malattie infettive al Policlinico di Tor Vergata a Roma, è intervenuto nella trasmissione "L'imprenditore e ...