2’ di lettura

REGIONE – Loreto Marcelli annuncia l’approvazione di sei importantissimi ordini del giorno

Il consigliere regionale sorano ha chiesto e ottenuto l'impegno del Presidente Zingaretti per: la valorizzazione e tutela ambientale delle zone di San Casto (Sora) e Tracciolino/Gole Melfa (Casalvieri-Roccasecca); la dotazione dello strumento diagnostico PET/TAC all'Ospedale di Sora; l’esenzione del ticket per le persone ad alto rischio eredo-famigliare PDTA AREF; l'esenzione dal pagamento del ticket per le donne fino a 46 anni che ricorrono alla procreazione medicalmente assistita (oggi l'età massima è 43 anni); la dotazione di nuovi treni, biglietterie automatiche e l'eliminazione delle barriere architettoniche sulla ferrovia Avezzano-Roccasecca.

Il consigliere regionale e vicepresidente della commissione sanità , ha illustrato oggi in Consiglio Regionale alcuni ordini del giorno in materia ambientale, sanitaria e di mobilità e trasporto.

San Casto – Tracciolino – Gole Melfa

Il Consigliere ha chiesto un impegno alla Giunta regionale per l’istituzione a monumento naturale del colle dei S.S. Cassio e Casto di Sora e del Tracciolino/Gole del Melfa.  “Due aree – spiega il Consigliere – dall’evidente importanza naturale e di forte richiamo per la loro bellezza. Sono soddisfatto per l’approvazione dei due ordini del giorno da parte della Giunta. È un impegno che ho voluto fortemente per valorizzare e tutelare due siti di pregio naturalistico del nostro territorio”.

Sanità

In materia sanitaria sono stati approvati tre importantissimi ordini del giorno, l’impegno a dotare le aziende sanitarie locali nelle province del Lazio dello strumento diagnostico PET/TAC, l’estensione del ticket alle donne fino a 46 anni per accedere alla procreazione medicalmente assistita, l’esenzione dal pagamento del ticket per le prestazioni sanitarie per le persone ad alto rischio eredo-famigliare PDTA AREF.

Questi provvedimenti sono, a mio avviso, di forte sostegno per la comunità, consentire ai cittadini di avere la possibilità di effettuare un esame importante come lo è quello della PET/TAC è senza dubbio un diritto di tutti, malati e non, nelle aziende sanitarie locali provinciali in cui manca. Penso ad esempio – aggiunge il consigliere Marcelli – all’ospedale SS Trinità di Sora in cui è in atto un potenziamento del Polo oncologico provinciale e in cui uno strumento di tale importanza non può mancare. Quanto all’esenzione del ticket per le persone ad alto rischio eredo-famigliare PDTA AREF, è inspiegabile che fino ad ora non ci sia stata visto che siamo l’unica regione che non l’ha prevista. Parliamo di una mutazione che determina una predisposizione a sviluppare alcuni tipi tumore in modo più frequente rispetto alla popolazione in generale. Ultimo provvedimento, in ambito sanitario, ma non per importanza, ho chiesto – continua il Consigliere – alla giunta un impegno ad esentare dal pagamento del ticket le donne, fino a 46 anni, che ricorrono alla procreazione medicalmente assistita; ad oggi l’esenzione è prevista per le donne fino a 43 anni, ritengo sia opportuno sia portata fino all’età di 46”.

Ferrovia Avezzano-Roccasecca

Ultimo ordine del giorno approvato, riguarda il settore dei trasporti e impegna la Giunta a migliorare la rete ferroviaria Roccasecca – Sora. “Parliamo di una tratta che ha necessità di interventi poiché sono molteplici, dal materiale rotabile decisamente vetusto visto che i treni in transito risalgono ai primi anni ‘80, assenza di biglietterie automatiche, impossibilità per le persone disabili di accedere ai servizi a causa del dislivello tra banchina e treno. Continuerò – conclude Marcelli – ad impegnarmi affinché tali impegni presi dal Presidente della Regione e dalla Giunta siano rispettati e portati a termine”.