Regolarizzazione insegne esercizi commerciali: la nota di Luca Di Stefano

Il consigliere della Lega si rivolge al primo cittadino chiedendo una congrua proroga dei termini di scadenza per aiutare gli esercenti in questo difficile momento economico.

«Faccio appello al Sindaco di Sora e all’amministrazione affinché dimostrino con i fatti di tenere nella giusta considerazione le attività commerciali della città. L’obbligo di presentare entro il Primo Ottobre la segnalazione certificata di inizio attività (SCIA) ai fini della regolarizzazione delle insegne degli esercizi, comporterebbe l’esborso di una somma elevata che, specialmente in questo particolare momento economico, si rivelerebbe molto onerosa.

Va anche detto che sono molto numerosi i commercianti sorani che non hanno ancora ricevuto o preso visione della comunicazione e che quindi non saranno in grado di regolarizzare la posizione. Chiedo al Sindaco di intervenire prontamente attraverso una congrua proroga dei termini di scadenza, venendo così incontro alle sacrosante esigenze di chi, come gli esercenti sorani, lotta ogni giorno per garantire un futuro migliore alla propria attività e all’economia cittadina.

Questo è il momento di dimostrare comprensione e vicinanza concreta al di fuori delle tante parole spese. Chi si impegna per mantenere viva la nostra città deve essere valorizzato ogni giorno e con i fatti! Il mio auspicio è che il Sindaco De Donatis possa rivedere i termini di questa imposizione nell’interesse esclusivo dei cittadini e di un settore che ha bisogno di stimoli e non di altre brutte sorprese». È quanto dichiara , consigliere comunale Lega Sora.

Clicca qui per seguirci su Google News o clicca qui per seguirci su Telegram e ricevere sul tuo smartphone una notifica per ogni nuova notizia. Clicca qui sotto sul bottone "Mi piace" per seguirci su Facebook:
CORONAVIRUS

Disposizioni emergenza Coronavirus: un'altra quarantina di multe dei Carabinieri di Frosinone e provincia

Alatri, Ceccano, Pofi, Ripi, Castro dei Volsci, Pontecorvo, Anagni, Piglio, Sgurgola, Ferentino: l'elenco dei sanzionati si allunga ancora di più ...

CRONACA

Ci ha lasciato Domenico Ferrari

Si è spento ieri presso la propria abitazione al Carpine.

CORONAVIRUS

ROMA - Emergenza Coronavirus: pendolari accalcati a Termini per rilevamento temperatura

Ecco come si presentava lo scalo capitolino stamane alle sette e un quarto.

CORONAVIRUS

Coronavirus, la situazione a Sora: per il quarto giorno consecutivo zero contagi

I casi restano 34. In arrivo buone notizie anche sul fronte dei guariti.

CORONAVIRUS

ROMA - Altri ricoverati in meno allo Spallanzani. Il bollettino di oggi

Di seguito il consueto bollettino sull'emergenza Coronavirus divulgato dall'Istituto Nazionale Malattie Infettive situato sulla Portuense. «I pazienti COVID 19 positivi sono ...

CORONAVIRUS

Coronavirus: imprenditore arrestato dalla Finanza per "turbativa d'asta"

L'operazione è scattata dopo una serie di anomalie riscontrate nell’ambito della procedura di una gara, del valore complessivo di oltre 253 ...

CORONAVIRUS

Emergenza Coronavirus: IRIS non abbandona i pazienti oncologici. L'iniziativa

La situazione sanitaria non deve far scivolare in secondo piano tantissimi pazienti affetti da altre patologie, come ad esempio quelli ...

CORONAVIRUS

SORA - Emergenza Coronavirus: stop a prenotazione mascherine. Partita la distribuzione

L'annuncio del Comune. I dispositivi sono stati donati dalla Protezione Civile Regionale.

POLITICA

SORA - Dalla Provincia quattro milioni e mezzo di euro per l'adeguamento sismico del Liceo "Gioberti"

La concessione del finanziamento è stata resa nota dalla Direzione regionale Infrastrutture e Mobilità.

CORONAVIRUS

ISOLA DEL LIRI - Emergenza Coronavirus: una lettera dal Comune per tutti i bambini della città

«È un momento difficile per voi bambini, che in questo momento non potete dedicarvi alle vostre attività preferite: niente scuola, niente ...

CORONAVIRUS

Emergenza Coronavirus: i Carabinieri portano colombe e uova pasquali a bambini e anziani

Un piccolo gesto di augurio ed un sorriso da parte dell’Arma nei confronti di soggetti più sensibili e vulnerabili.

CORONAVIRUS

Emergenza Coronavirus: quadro devastante per l'economia e per l'occupazione. L'analisi dei dati

Settore edile: a Frosinone e provincia sono 380 sono state le imprese che hanno fatto domanda di cassa integrazione per 2300 lavoratori.