Resistenza, violenza e lesioni a P.U.: arrestato 25enne di Sora

Il giovane è ai domiciliari in attesa del rito direttissimo.

La scorsa notte, a Monte San Giovanni Campano, i militari della Stazione di Strangolagalli e quelli di Isola del Liri hanno arrestato per “resistenza, violenza e lesioni a P.U.” un 25enne di Sora, già censito per percosse, lesioni a guida in stato di ebrezza alcolica.

Nella circostanza i Carabinieri, impegnati in un specifico servizio di prevenzione in occasione di festeggiamenti in località Porrino di Monte San Giovanni Campano, sono intervenuti in quanto l’arrestato stava infastidendo alcune donne.

Al rifiuto di fornire le proprie generalità l’uomo è stato accompagnato, per le formalità di rito, presso gli uffici della Stazione Carabinieri di Strangolagalli, dove ha iniziato a minacciare gli operanti fino a scagliarsi improvvisamente contro due di loro procurandogli lesioni. L’Autorità giudiziaria ha disposto gli arresti domiciliari del 25enne in attesa di rito direttissimo.

MESSAGGIO PROMOZIONALE

Promozione in vigore fino al 14 Luglio 2020 in tutti i punti vendita della catena.

NECROLOGI

Oggi l'addio a Don Mario Zeverini

Si è spento presso la clinica San Raffaele, Cassino.

POLITICA

Eventi: Il Gruppo Sora 2.0 propone la fiera del baratto e dell'usato.

Il portavoce Roberto Mollicone illustra i dettagli dell'idea.