40" di lettura

Ricettazione continuata e reati ambientali: 61enne nei guai

Il provvedimento è stato disposto al termine di una complessa attività di indagine del Distaccamento Polizia Stradale di Sora.

Personale del Distaccamento Polizia Stradale di Sora ha dato esecuzione all’ordinanza, emessa dalla Procura della Repubblica di Cassino, della misura cautelare reale del sequestro preventivo di un’autocarrozzeria e di una casa rurale, nel comune di San Giovanni Incarico.

Il provvedimento è stato notificato al titolare legale dell’attività, un 61enne del luogo, al termine di complesse indagini condotte dai poliziotti del Distaccamento sorano. L’accusa è ricettazione continuata e reati ambientali.

E’ stato accertato, infatti, che l’uomo acquistava o comunque riceveva veicoli di provenienza delittuosa ed effettuava “un’attività di abbandono e deposito incontrollato di rifiuti pericolosi senza la necessaria autorizzazione”, con lo stoccaggio sui terreni di numerosi pezzi di ricambio, destinati poi alla commercializzazione in tutta Italia.