6 anni fa redazione@sora24.it
LETTO 539 VOLTE

Ritorna “La Ciociarissima”: in 150 si contendono il trofeo

1° maggio all’insegna del grande sport. Torna a Sora, puntuale come ogni anno, “La Ciociarissima”, la classica primaverile del ciclismo dilettantistico ciociaro che festeggia la venticinquesima edizione. Un risultato reso possibile grazie alla passione ed all’impegno del team organizzativo dell’ASD Ciclisti Sorani che negli anni ha inanellato successo e prestigio, fino a raggiungere l’edizione 2012, denominata a tal proposito “La Ciociarissima D’Argento”.

Questo il programma della gara che è riservata alle categorie Elitè-Under 23:

  • dalle ore9, inpiazza Santa Restituta, sarà allestita la zona arrivo con piccola mostra relativa alle passate edizioni, stand enogastronomico, punzonatura;
  • alle ore 12,30 saranno presentate tutte le squadre partecipanti con la firma dei partenti;
  • alle ore 13,30 verrà dato il via.
  • alle ore  17,15 sono previsti l’arrivo ed il cerimoniale.

La gara, nel suo complesso, oltre a proporre spunti interessanti dal lato agonistico e dello spettacolo, attraversa incantevoli scorci naturalistici e paesaggistici, come la “Riserva Naturale del Lago di Posta Fibreno” e “Le Cascate del Liri”.

Una novità di questa edizione, che vedrà affrontarsi 150 ciclisti,  riguarda il percorso. A distanza di due anni, il tracciato tornerà a calcare le strade dell’abitato di Carnello, abbandonando il passaggio in Viale San Domenico.

La fase cruciale e l’epilogo de “La Ciociarissima” andranno in scena, su uno dei punti più tecnici e decisivi dell’intero tracciato proposto: l’erta finale, nota ai più come “Muro della Portella”, che suggella picchi di pura espressione agonistica e spettacolo, per la grande cornice di pubblico che vi si ritrova per seguire le pedalate più avvincenti dei giovani atleti.

Le società che parteciperanno a “La Ciociarissima D’Argento” provengono da varie regioni d’Italia: Marche, Toscana, Abruzzo, Puglia, Campania, Molise, Umbria e Lombardia ed anche dalla Repubblica di San Marino.

“Con immenso piacere, anche a nome di tutta l’Amministrazione comunale, saluto e ringrazio l’Associazione Sportiva Ciclisti Sorani e quanti si stanno adoperando con impegno e dedizione per la buona riuscita della manifestazione – afferma il Sindaco Tersigni – Il 1° maggio, tradizionale giornata di festa, la nostra Città avrà ancora una volta la fortuna di ospitare un evento sportivo di rilievo ed invito la popolazione a cogliere l’occasione di trascorrere una bella giornata all’aria aperta, assistendo a questa gara avvincente”.

COMMENTA

Commenti

wpDiscuz
Menu