Roberta Lombardi ha scelto Sora per il suo primo incontro da candidata alla presidenza del Lazio

Affollatissima la sala che l'ha accolta. L’evento ha rappresentato un’occasione per mettere a sistema il lavoro svolto fino ad oggi sul territorio.

Sora è stata scelta da Roberta Lombardi per il suo primo incontro ufficiale in vista delle elezioni regionali del prossimo anno.

Ieri, ad una settimana esatta dalla sua investitura a candidata alla presidenza del Lazio per il M5S, ha incontrato – insieme al portavoce alla Camera dei Deputati Luca Frusone ed al portavoce nel Consiglio Regionale del Lazio Gianluca Perilli – gli attivisti della provincia di Frosinone in una sala molto affollata dell’Hotel Valentino. L’evento ha rappresentato un’occasione per mettere a sistema il lavoro svolto fino ad oggi sul territorio.

Tanti i temi trattati nel corso della riunione dai partecipanti alla riunione, fra i principali: sanità, acqua pubblica, ambiente e rifiuti. Su questi argomenti il dibattito è stato molto vivo e partecipato. In particolare, per quanto concerne la sanità sono stati evidenziati i problemi legati alla carenza di organico, ai presidi ospedalieri, all’offerta di posti letto e le tante promesse non mantenute dall’amministrazione regionale guidata dal PD e Zingaretti. Altro tema che ha suscitato molto interesse è stato quello della gestione del servizio idrico, della risoluzione contrattuale con ACEA e si è fatto riferimento ai disservizi che hanno colpito, anche ultimante, Sora e la provincia. Infine, si è discusso del ciclo dei rifiuti, delle strutture per lo smaltimento e degli inceneritori presenti in provincia.

Come sottolineato dalla Lombardi sui social network: “ripartire dalle Province significa proprio questo: tornare a dare attenzione alle nostre comunità, ai borghi, alle piccole e medie imprese e alle città lasciate sole, spesso senza presidi sanitari, da un’amministrazione Pd che in questi 5 anni ha gestito la Regione come se fosse la sua sede di partito e dopo un’era, quella dei vari Storace e Polverini, in cui ogni cosa è andata a fondo. Finora le Province sono state meta di pellegrinaggi elettorali e questo è inaccettabile. Il M5S ha un progetto diverso e un obiettivo: riscoprire tutto il Lazio come #LaNostraRegioneDiVita e io mi impegnerò proprio in questo. Senza chiedere alcun voto, senza fare promesse, ma dando tutta me stessa.”.

Per commentare gli articoli abbonati a Sora24 oppure accedi, se sei già abbonato.

Clicca qui per seguirci su Google News o clicca qui per seguirci su Telegram e ricevere sul tuo smartphone una notifica per ogni nuova notizia. Clicca qui sotto sul bottone "Mi piace" per seguirci su Facebook:
CORONAVIRUS » Situazione a Sora sotto controllo
MESSAGGIO PROMOZIONALE

Promozione valida fino al 3 Marzo 2020. Non dimenticate la possibilità di fare spesa fino alle 22 a Sora e fino a mezzanotte a Isola Superiore!

Carnevale del Liri

SORA - Carnevale del Liri: i video della parata

Migliaia di persone si sono riversate nel centro cittadino per la tradizionale sfilata in maschera del Martedì Grasso. Ecco le ...

Coronavirus

COVID-19: massima attenzione, no allarmismo. Dichiarazione del Sindaco di Sora, Roberto De Donatis

Il primo cittadino invita i sorani alla calma pur sottolineando l'inevitabile stato di allerta.

Scuola Renzo Piano

SORA - Scuola innovativa: nelle adiacenze un altro "regalo" di Renzo Piano e del suo G124

Il Sindaco, Roberto De Donatis, mostra e spiega come diventerà l'edificio residenziale adiacente a quello scolastico.

Pista ciclabile

SORA - Pista ciclabile Pontrinio-Tofaro: lavori in primavera

In via di sottoscrizione il contratto con l’impresa. A seguire, partirà la fase operativa.

Scuola San Rocco

SORA - Scuola San Rocco: proseguono i lavori di riqualificazione

Il Sindaco di Sora, Roberto De Donatis: «Palestra quasi completata. A seguire, adeguamento sismico e sostituzione di tutti gli infissi. ...