1’ di lettura

OROLOGI

Rolex Datejust: uno stile intramontabile al polso

Il Rolex Datejust è senza dubbio uno dei modelli più iconici realizzati dal noto brand.

L’orologio è il frutto di un meticoloso connubio tra eleganza e tecnica. La principale caratteristica del Rolex Datejust è l’estetica, che lo rende un classico intramontabile e raffinato, capace di adattarsi a qualsiasi outfit e situazione. Il costo del Rolex Datejust varia in base alle dimensioni e ai materiali con cui viene realizzato. La cassa dell’orologio è disponibile in diverse misure, per garantire l’adeguata adattabilità tutti i polsi. La lunetta è caratteristicamente zigrinata, mentre il vetro, da sempre realizzato in zaffiro, si compone di una lente magnificatrice che consente una perfetta visibilità ed è immune alle scalfitture.

Il modello più famoso è il Rolex Datejust 41. Si tratta di un bracciale a maglie piatte, caratterizzato dal calibro 3235, movimento Perpetual, ideato dalla casa produttrice per offrire i propri clienti un prodotto estremamente performante. La riserva di carica è di circa 70 ore e ogni modello gode della certificazione COSC di Cronometro Superlativo. La versatilità dell’orologio è dovuta anche alle notevoli varietà di dimensioni, materiali e colori. Fra i modelli più apprezzati spiccano quelli in acciaio e oro bianco, in acciaio e oro giallo e in acciaio e oro rosa. Non da meno, tuttavia, sono le versioni in oro bianco e diamanti, in platino e in platino e diamanti. Come anticipato il costo del Rolex Datejust dipende dalla sua composizione. Generalmente si aggira intorno ai settemila euro. Il Rolex Lady Datejust per donna, realizzato in acciaio e oro bianco, ad esempio, ha un costo di circa tredicimila euro.

Rolex Datejust: un orologio con decenni di storia

Il primo modello di Rolex Datejust è stato lanciato dal brand nel lontano 1945, come frutto di un pluriennale studio delle più avanzate tecnologie impiegate nel campo dell’orologeria. A contribuire alla sua popolarità, inoltre, è stato il fatto di essere scelto da moltissimi personaggi, sia politici che dello spettacolo, per le loro apparizioni pubbliche. Già nella prima versione si trattava di un orologio da polso a carica automatica, che garantiva un altissimo grado di impermeabilità. Il Rolex Datejust si è dimostrato da subito un oggetto all’avanguardia, con caratteristiche innovative. In primis la finestrella che reca la data, leggibile sul quadrante a ore 3. Questa funzionalità, presente sin dei primi modelli, è stata ulteriormente potenziata a partire dal 1956. Da allora il datario è stato reso di maggiore accessibilità, grazie all’aggiunta di una lente ciclopica o magnificatrice.

Il primo Rolex Datejust è stato progettato come orologio destinato al solo pubblico maschile. Solo in seguito i designer hanno studiato ulteriori varianti dalle caratteristiche affini anche ad un pubblico femminile. Il primo modello del Rolex Datejust, inoltre, era disponibile solo nella versione oro a 18 carati, che con il passare degli anni è stata sostituita da quella che è probabilmente è la variante più conosciuta dell’orologio. Una fusione di oro e acciaio che genera un monile elegante, dal materiale durevole ed estremamente prezioso.