venerdì 31 maggio 2013

Rotatorie Piazza Risorgimento: la protesta dei commercianti, l’incontro in Comune, i pareri di opposizione e cittadini [FOTOGALLERY]

Serrande abbassate per un’ora stamane in Piazza Risorgimento. I commercianti della zona hanno chiuso dalle 10 alle 11, esprimendo con tale gesto il loro dissenso per una delle due rotatorie che il Comune vorrebbe realizzare nella piazza, allo scopo di discìplinare la circolazione automobilistica. Gli esercenti si sono poi recati in Municipio, dove sono stati ricevuti dal Sindaco e dai tecnici comunali.

IMG_3448

I dubbi dei commercianti sono relativi ad una possibile riduzione dei parcheggi, nonché ad un ulteriore congestionamento del traffico, a loro parere già verificatosi durante i primi due giorni di prove con tanto di new-jersey (come da foto in allegato).

Il Sindaco ha replicato sostenendo la validità dell’idea ed assicurato che i parcheggi, invece di diminuire, aumentaranno, grazie alla riduzione dell’attuale isola collocata al centro della piazza ed all’utilizzo del sistema di parcheggio comunemente chiamato a “pettine” o “spina di pesce”.

IMG_3478

I commercianti dal canto loro hanno caldeggiato una seconda soluzione, che verrà sperimentata la prossima settimana. Ovvero, quella con una sola rotatoria nei pressi del Ponte San Lorenzo e il divieto di svolta a sinistra per i veicoli che provengono da via Marsicana: in buona sostanza, per entrare in via Firenze provenendo dall’ospedale, sarà necessario attraversare la piazza e poi tornare indietro dall’altro lato dopo aver aggirato la “futura” rotatoria accanto al ponte, l’unica che sembra mettere tutti d’accordo.

IMG_3458

Il Sindaco, pur dichiarandosi favorevole alla prima soluzione, ha precisato che sia la seconda sia altre proposte verranno prese in considerazione per svolgere ulteriori prove prima della realizzazione dell’opera, il cui progetto, come affermato dall’Ing. Eugenia Tersigni, è ancora in fase preliminare e diventerà esecutivo solo dopo che sarà stata individuata la soluzione più congeniale alla evidente criticità che interessa la zona in questione.

IMG_3489

In una nota diffusa nel pomeriggio, i sei consiglieri di opposizione hanno bocciato seccamente l’azione dell’amministrazione comunale, affermando che la maggioranza guidata da Tersigni “ha eliminato il confronto dialettico con l’opposizione per trovare qualche forma di sintesi positiva a vantaggio della città”, che “gli studi di fattibilità si fanno sulla carta proprio per non creare il disagio” e che “a Piazza Risorgimento si procede con futili tentativi e con simulazioni di pseudorotatorie che complicano le intersezioni dei flussi di traffico. Più morbido il finale del comunicato: “ripristinate e provate a ragionare – dichiarano i consiglieri di opposizione – poi con un progetto esecutivo vero convocate una conferenza aperta e discutiamo se sia opportuno procedere.”

IMG_3428

Sulla vicenda hanno voluto esprimere il loro parere anche alcuni cittadini, affermando che: “la soluzione migliore da adottare dovrà essere quella in grado di migliorare anzitutto la sicurezza delle persone, non certo quella più adeguata per ricavare qualche parcheggio in più a vantaggio delle attività commerciali della zona, che pur avendo le loro sacrosante esigenze non possono prevalere sull’interesse pubblico”.

PIAZZA-RISORGIMENTO

Lorenzo Mascolo – Sora24

[nggallery id=978]

Commenti

wpDiscuz
Menu