Sabato 10 a Sora arrivano “I Cioccolatini della Ricerca” dell’AIRC

I volontari vi aspettano a Sora, già a partire dalle ore 8,00 all’interno di uno spazio attrezzato collocato in piazza Santa Restituta.

Per sostenere concretamente l’attività dei circa 5.000 scienziati AIRC impegnati nei laboratori di università, ospedali e istituzioni di ricerca, sabato 10 novembre tornano, in oltre 1.000 piazze, i Cioccolatini della Ricerca.

A fronte di una donazione minima di 10 euro, i volontari dell’Associazione consegneranno una confezione con 200 grammi di cioccolato fondente, alimento che assunto in modica quantità può portare benefici, come spiega Andrea De Censi, Direttore Oncologia Medica dell’Ospedale Galliera di Genova: “Sono stati individuati più di 200 differenti composti nei semi di cacao che presentano proprietà benefiche per il corpo umano, in particolare i ricercatori si sono concentrati sui polifenoli che sono particolarmente abbondanti in questa antica pianta. Gli studi hanno dimostrato che una dieta contenente cioccolato fondente riduce il numero di lesioni precancerose attraverso l’inibizione di mediatori infiammatori, l’aumento degli enzimi antiossidanti e di riparazione del DNA e la riduzione della proliferazione cellulare.”
Insieme alla scatola di cioccolatini verrà distribuita anche la speciale Guida con preziose informazioni su prevenzione, diagnosi e cura del cancro.

I volontari vi aspettano a Sora, già a partire dalle ore 8,00 all’interno di uno spazio attrezzato collocato in piazza Santa Restituta.

Oltre all’appuntamento di piazza, I Giorni della Ricerca propongono un calendario ricco e articolato per raggiungere e coinvolgere il maggior numero di persone. Tra le diverse iniziative la campagna RAI per AIRC, gli incontri in oltre 80 scuole, l’evento all’Università di Palermo e Un Gol per la Ricerca sui campi della serie A.

SPONSOR

L'apertura fino alle 22 del supermercato situato a San Giuliano è già attiva.

SPONSOR

La nuova promozione in vigore dal 3 al 20 Ottobre 2019.