venerdì 21 febbraio 2014

Sabato 22 Febbraio si terra il 4° “Sabato al museo”

Il prossimo sabato 22 febbraio, dalle ore 16:00, presso la Sezione Archeologica del Museo della Media Valle del Liri, si terrà, puntuale come ogni mese, il quarto dei “Sabato al museo”: il ciclo di conferenze, laboratori, percorsi didattici e approfondimenti di tematiche storico-archeologiche ed artistiche, promossi dall’Assessore alle Politiche Culturali Andrea Petricca e dalla Direttrice del Museo Dott.ssa Manuela Cerqua.

La conferenza del prossimo sabato dal titolo “Archeologia e restauro nel territorio di Sora. Un laboratorio nel museo”, sarà dedicata ai restauri archeologici effettuati su numerosi dei reperti provenienti dal territorio sorano, attualmente conservati, e in molti casi già esposti nel Museo della Media Valle del Liri.
A trattare l’argomento saranno il prof. Fabio Sigismondi (restauratore e archeologo), che sin dal 1988 opera attivamente nel territorio sorano e nel Museo, e la dott.ssa J. Marlene Sergio (restauratrice e storica dell’arte), entrambi fondatori dell’Istituto Professionale per il Restauro ARS LABOR, che da anni collabora con il Comune di Sora e la Soprintendenza per i Beni Archeologici del Lazio.

Contestualmente saranno presentati i restauri appena completati di alcuni materiali ceramici e vitrei provenienti dai siti sorani di S. Lorenzo e di S. Domenico-Area Fiera, che verranno così riconsegnati alla Città, ed esposti al pubblico, trovando una giusta collocazione nel percorso museale.
Con l’occasione sarà presentato il progetto del laboratorio di restauro interno al Museo, eminentemente dedicato al restauro archeologico e dei manufatti lapidei; l’intenzione è quella di creare un “centro” di intervento a carattere provinciale convenzionato con la Soprintendenza per i Beni Archeologici del Lazio e operativamente a disposizione del territorio (scavi archeologici, scoperte, pronto intervento, messa in sicurezza, recupero e restauro di materiali rinvenuti da magazzino interno e da magazzini di altri musei, corsi di aggiornamento, stage, manutenzione collezioni, ecc). In linea con la vocazione didattica del Museo, anche il laboratorio potrà proporre iniziative didattiche a 360 gradi, come luogo di “proposta culturale” e di “esperienza” a vari livelli, dalle classi scolastiche elementari, ai corsi per anziani, alla formazione professionale.

Il Sindaco Ernesto Tersigni e l’Assessore alle Politiche Culturali Andrea Petricca rivolgono a tutti un caloroso invito a partecipare all’evento: “Il ciclo dei “Sabato al museo” riveste un’importanza centrale per la cultura del nostro territorio, grazie all’opera attenta e competente della Direttrice Scientifica Dott.ssa Cerqua. Si tratta di appuntamenti di alta caratura che, essendo ad ingresso libero e completamente gratuito, consentono davvero a tutti di fruire della cultura in una maniera nuova e coinvolgente”.

Commenti

wpDiscuz
Menu