Sacha Sirolli: «Questa è l’Italia e di questo mi vergogno»

Se sei già abbonato clicca qui per accedere.

Non mi sono mai vergognato di essere italiano, perché questa è la patria di Dante, Leonardo da Vinci. Incontro ogni giorno in Italia gente onesta e persone dignitose, che seguono l’esempio e il sacrificio dei giudici Falcone e Borsellino e del generale Dalla Chiesa. Grandi uomini, eterni nel loro esempio, come sosteneva a ragione Foscolo nei Sepolcri.

Provo dispiacere allora nel sentire che alcuni reparti dell’ospedale di Sora sono destinati alla chiusura, da pediatria a ostetricia passando, forse, per oncologia o psichiatria. Ci lavorano tante persone, medici e infermieri che ogni giorno fanno del bene al prossimo. Molti con contratti capestri e a tempo, con stipendi che sono quel che sono… poco dignitosi e inadeguati nell’era dell’euro.

Provo dispiacere nel sentire parlare di turn over all’ospedale, un modo molto british per dire che pochi sanitari devono fare il lavoro di tanti. Dicono è colpa della crisi, si risparmia si taglia, e quando si parla di sanità e scuola, servizi che noi paghiamo con le tasse allo stato, la forbice in mano a chi decide taglia benissimo.

Provo dispiacere nel sentire una madre preoccupata che mi dice: e se chiudono questi reparti a Sora non bisogna ammalarsi, come si fa? Si va a Roma! Gli rispondo. Una provocazione calcolata, ma fino a un certo punto. E se uno non ce la fa perché non sta bene, non guida, non se lo può permettere? dice la madre…

Questa è l’Italia – rispondo – uno Stato che lascia indietro i più deboli, dove i genitori/insegnanti spesso dicono ai figli/studenti (dotati o meno dotati) andate a lavorare/studiare all’estero, perché qui non c’è futuro. Dove chi è venuto dalla Romania, fuori il pronto soccorso dell’ospedale di Sora, si lamenta ed esclama ad alta voce: «Mio padre mi diceva che in Italia c’erano tante cose belle, vieni in Italia. Invece qui fa schifo, me ne voglio andare…» E di questo mi vergogno.

Auguro al SS Trinità lunga vita e – per quel che vale – ringrazio chi ci lavora… ma ho la sensazione che nelle logiche di palazzo regionali l’ospedale di Sora pesi poco poco e sia destinato verso un inesorabile destino. Sempre a poco a poco.
E questo mi dispiace. Tanto tanto. Per chi ci lavora, per gli utenti dl territorio e chi non ci lavorerà mai per emigrare lontano.

Sacha Sirolli

SCUOLA RENZO PIANO » Demolizione ex mattatoio
ABBONATI A SORA24

Abbiamo aperto la porta che conduce al futuro, per continuare a offrire un’informazione libera e pluralista… la chiave è nelle tue mani!

MESSAGGIO PROMOZIONALE

Promozione valida fino al 3 Marzo 2020. Non dimenticate la possibilità di fare spesa fino alle 22 a Sora e fino a mezzanotte a Isola Superiore!

I più letti di oggi:
2.828
Strage di cani in paese: monta la rabbia social
1
EXTRA

Strage di cani in paese: monta la rabbia social

Sono giorni inaudita violenza nei confronti dei poveri amici a quattro zampe, la cui unica "colpa" è quella di fidarsi dell'uomo.

826
SORA - L'IC 3 incontra il Vescovo Antonazzo
2
SCUOLE

SORA - L'IC 3 incontra il Vescovo Antonazzo

L'occasione è stata utile per una riflessione condivisa sulla necessità del lancio di un patto educativo globale.

525
SORA - IC 1: Anche prestigiosi risultati anch e per Rione Napoli e Arduino Carbone
3
SCUOLE

SORA - IC 1: Anche prestigiosi risultati anch e per "Rione Napoli" e "Arduino Carbone"

L'Istituto comprensivo 1 Sora, così per il secondo anno consecutivo, ottiene il CERTIFICATE OF EXCELLENCE IN CODING LITERACY per tutti gli ...

I più letti della settimana:
20.832
Intestatario di 169 macchine e con una valanga di multe non pagate
1
EXTRA

Intestatario di 169 macchine e con una valanga di multe non pagate

Dopo mesi di indagini e meticolosi accertamenti, la Polizia è riuscita a identificarlo.

20.433
FROSINONE - Nelle ore notturne dei giorni festivi si brucia di tutto
2
EXTRA

FROSINONE - Nelle ore notturne dei giorni festivi si brucia di tutto

Aria irrespirabile, gola irritata, puzza di bruciato, polveri sottili alle stelle. L'allarme lanciato dalla Task force "Allerta Valle del Sacco".

18.046
In tremila alla Santissima per la Festa dell'Apparizione
3
EXTRA

In tremila alla Santissima per la Festa dell'Apparizione

Ecco le immagini del magnifico spettacolo di fede materializzatosi domenica scorsa con l'afflusso di tantissimi pellegrini presso il Santuario.

12.082
Ci ha lasciato Giulio Tersigni
4
NECROLOGI

Ci ha lasciato Giulio Tersigni

Era lo storico titolare della Pizzeria Toscana in Piazza Risorgimento.

11.529
Ci ha lasciato Vincenzo Di Mario
5
NECROLOGI

Ci ha lasciato Vincenzo Di Mario

Si è spento in ospedale a Sora.

Video più visti:
POLITICA

SORA - Nuovo dirigente, non solo Polizia Locale: ecco di cosa si occuperà

Ridistribuzione dei carichi di lavoro per avere una macchina amministrativa più svelta.

POLITICA

SORA - Scuola Renzo Piano: demolito il mattatoio. Ex Tomassi, De Donatis conferma: «Si riparte in primavera»

Il Sindaco di Sora, Roberto De Donatis, fa il punto della situazione sul cantiere dove sorgerà il progetto curato dal ...

POLITICA

SORA - Nuova scala palazzo studi viale Simoncelli, presto i lavori

Roberto De Donatis spiega i dettagli del complesso intervento.

Scuola Renzo Piano

SORA - Scuola Renzo Piano: la settimana prossima verrà demolito l'ex mattatoio

Si passa finalmente alla fase operativa che porterà alla realizzazione della scuola innovativa in tecnologia X-LAM progettata dallo staff del ...

Passi carrabili

SORA - Passi carrabili: il Sindaco riferisce alla cittadinanza

Roberto De Donatis: «Non si tratta di accertamenti che definiscono la situazione in modo tassativo. Le valutazioni saranno effettuate caso ...