San Vincenzo Ferreri: «Una bellissima e improbabile spiaggia». Ci scrive Laura

La civile protesta di una cittadina di Sora Nord.

Riceviamo e pubblichiamo: «Vorrei porre alla vostra cortese attenzione le foto di un terreno sito in località San Vincenzo Ferreri a Sora, tramutatosi in una bellissima e improbabile spiaggia. Come si evince dalle foto il terreno coltivato é stato infatti completamente inondato dalle acque del fiume presente nelle vicinanze.

Vorrei denunciare questa grave e sicuramente evitabile sciagura con la conseguente perdita di risorse e di energie che, purtroppo torna a verificarsi ormai da diversi anni. Pur avendo chiesto spiegazioni agli organi competenti e predisposti alla salvaguardia di determinate aree, non sono state date né spiegazioni esaustive circa le eventuali cause dell’ inondazione, né spiegazioni relative alla mancanza di interventi tempestivi da parte degli organi competenti.

Ciò che risulta inspiegabile è il fatto che le piogge delle giornate precedenti non siano state così copiose da poter giustificare una tale inondazione ( pur essendo stata attivata un’allerta meteo) e che forse il tutto poteva essere evitato attraverso opere di manutenzione ordinaria, a quanto pare non realizzate. Oggi più che mai si fa un gran parlare di politiche a sostegno e tutela dell’ agricoltura, ma un agricoltore, di fronte al suo terreno tramutato in spiaggia, esattamente in che modo puó sentirsi tutelato o sostenuto? Spero possiate dar rilievo a quanto avvenuto».

Laura Pompilio