sabato 19 agosto 2017

Sangue in piazza a Isola: fino a ieri lo avevamo visto solo nei telegiornali

Uno dei due giovani, gravemente ferito in più punti del corpo, è stato elitrasportato a Roma

La violenta lite finita nel sangue ieri pomeriggio in pieno centro a Isola del Liri ha lasciato il segno. Piazza Boncompagni transennata, i segni della cruenta colluttazione sul marciapiedi, uno scenario che da queste parti siamo abituati a vedere solo nei telegiornali.

I fatti sono oramai noti: verso le 14:30 due giovani marocchini, di 24 e 25 anni, legati da parentela, hanno avuto una concitata discussione a seguito della quale il 24enne ha iniziato a colpire l’altro con una mannaia. Il tutto sotto gli occhi di un poliziotto che si trovava lì di passaggio e che ha subito dato l’allarme.

Il 25enne è rimasto gravemente ferito in più punti del corpo e per lui si è reso necessario il trasporto in eliambulanza al Policlinico Gemelli di Roma, dove è stato sottoposto a un delicato intervento chirurgico. Per l’aggressore, invece, intercettato poco dopo dai Carabinieri, è scattato il fermo per tentato omicidio.

Sgomento tra i cittadini, che hanno riempito il social di post pieni di sdegno per un episodio che, indipendentemente dalle motivazioni, rappresenta comunque un inquietante precedente.

Commenti

wpDiscuz
Menu