Sanità: «L’infinita presa per i fondelli del popolo del Distretto “C” e dell’intera provincia»

Se sei già abbonato clicca qui per accedere.

Riceviamo e pubblichiamo la seguente nota stampa a firma di Roberto De Donatis Consigliere Comunale di Patto Democratico per Sora.

«È con grande amarezza che mi vedo costretto a tornare sul depauperamento progressivo ed inesorabile dell’ Ospedale SS. Trinità. La promesse delle necessarie assunzioni temporanee fino alla fine dell’anno per mantenere efficienti i servizi sanitari, in attesa del famigerato sblocco del turn over, si sono rivelate ancora una volta una mera presa in giro. Il solito fumo, dunque, con il giubilo di chi ha votato l’atto aziendale, avviando questo ulteriore declino dell’offerta sanitaria del territorio, provocando solamente false illusioni e repentine delusioni che tolgono ulteriore nerbo e forza alla protesta.

La piazza luogo simbolo della rabbia dei cittadini, che nel tempo hanno manifestato civilmente e con dignità si sta svuotando sempre di più, perché chi ha provato a cavalcare la protesta non ha la credibilità necessaria, in quanto protagonista del fallimento istituzionale rispetto alla difesa del diritto alla salute. Mi riferisco a tutti i Sindaci, nessuno escluso, che hanno votato supinamente l’atto aziendale. Tornando alle ultime notizie, dobbiamo oggi commentare che, ancora una volta, il reparto di pediatria è a un passo dalla chiusura, in quanto i 4 medici rimasti non hanno più alcuna umana possibilità di coprire i turni senza incorrere in un difetto di legge.

Uno dei pediatri assegnati, come annunciammo, non avendo svolto ruoli operativi, ma solo amministrativi si è messo in aspettativa e non ha praticamente mai lavorato, un altro sta in fase di prepensionamento con le ferie pregresse da godere e pertanto il servizio non è più sostenibile dall’attuale organico così rabberciato. Le assunzioni a tempo determinato sarebbero state provvidenziali per tirare avanti fino alla possibilità di tornare ad assumere in pianta organica con lo sblocco del turn over. La non assunzione temporanea del personale necessario in questa fase conferma che le tristi premesse dell’atto aziendale stanno diventando realtà. Non abbiamo più tempo: bisogna elaborare nuove forme di protesta mai più strumentalizzate da cavalieri mascherati, ma guidate da un popolo ormai consapevole che delegare vuol dire soccombere».

Clicca qui per seguirci su Google News o clicca qui per seguirci su Telegram e ricevere sul tuo smartphone una notifica per ogni nuova notizia. Clicca qui sotto sul bottone "Mi piace" per seguirci su Facebook:
CORONAVIRUS » Situazione a Sora sotto controllo
MESSAGGIO PROMOZIONALE

Promozione valida fino al 3 Marzo 2020. Non dimenticate la possibilità di fare spesa fino alle 22 a Sora e fino a mezzanotte a Isola Superiore!

Carnevale del Liri

SORA - Carnevale del Liri: i video della parata di oggi

Migliaia di persone si sono riversate nel centro cittadino per la tradizionale sfilata in maschera del Martedì Grasso. Ecco le ...

Coronavirus

COVID-19: massima attenzione, no allarmismo. Dichiarazione del Sindaco di Sora, Roberto De Donatis

Il primo cittadino invita i sorani alla calma pur sottolineando l'inevitabile stato di allerta.

Scuola Renzo Piano

SORA - Scuola innovativa: nelle adiacenze un altro "regalo" di Renzo Piano e del suo G124

Il Sindaco, Roberto De Donatis, mostra e spiega come diventerà l'edificio residenziale adiacente a quello scolastico.

Pista ciclabile

SORA - Pista ciclabile Pontrinio-Tofaro: lavori in primavera

In via di sottoscrizione il contratto con l’impresa. A seguire, partirà la fase operativa.

Scuola San Rocco

SORA - Scuola San Rocco: proseguono i lavori di riqualificazione

Il Sindaco di Sora, Roberto De Donatis: «Palestra quasi completata. A seguire, adeguamento sismico e sostituzione di tutti gli infissi. ...