Schiaffi e pugni alla moglie: lei finisce in ospedale a Sora, lui in arresto

I Carabinieri, espletate le formalità del caso, hanno poi trasferito l'uomo nel carcere di Cassino

È stato arrestato con l'accusa di "maltrattamenti in famiglia" il 45enne della Valle di Comino che la scorsa notte ha aggredito la propria moglie, colpendola più volte al volto con schiaffi e pugni, senza causarle fortunatamente gravi lesioni fisiche, ma costringendola comunque alle cure mediche presso il Pronto Soccorso dell’ospedale di Sora, dove le è stato riscontrato un forte stato ansioso reattivo.

Prontamente intervenuti su richiesta della donna, i militari operanti hanno evitato che la situazione potesse degenerare e raccolti tutti gli elementi utili alla ricostruzione dei fatti, hanno arrestato il 45enne. L'uomo, al termine delle formalità di rito, è stato rinchiuso nel carcere di Cassino.

CORONAVIRUS

SORA - Coronavirus: rientrato l'ultimo caso, la 65enne negativa al 2° tampone

La comunicazione del Sindaco alla cittadinanza.

EVENTI

ISOLA DEL LIRI - Domenica 05 Luglio terzo appuntamento targato "Space Music"

Tra i vari ospiti della giornata, suoneranno dal vivo Alessandro Spaziani con la sua batteria, Ernesto Dolvi, sassofonista e finalista ...