1’ di lettura

CRONACA

Scomparsa Donato Rampano: il cordoglio del Sindaco Di Stefano e del Sora Calcio

Oggi pomeriggio, nell'andata dei Quarti di Coppa, i bianconeri giocheranno con il lutto al braccio. Di Stefano piange l'amico: «Ciao Dodi».

La scomparsa del 33enne Donato Rampano ha suscitato commozione e cordoglio a Sora. Il giovane era molto conosciuto e stimato. Di seguito i post pubblicati sui rispettivi spazi social dal sindaco, Luca Di Stefano, e dal Sora Calcio.

Di Stefano – «Ho appreso con sgomento della scomparsa di un amico, Donato aveva 33 anni, se ne è andato troppo presto, prima che potesse realizzare tutti i suoi progetti. Il mio pensiero va alla sua famiglia, a Bianca la sua compagna di vita e a tutti i suoi affetti che lo hanno visto spegnersi prematuramente. Ciao Dodi».

Sora Calcio – «L’A.S.D. SORA CALCIO 1907 si unisce con sentito affetto alla famiglia Rampano per la prematura scomparsa del giovane sorano Donato. Un ennesimo dolore impossibile da accettare che colpisce la comunità sorana e la società bianconera intende esprimere la propria vicinanza alla famiglia ed agli affetti più cari del giovane. Nella giornata di domani, nel match di Coppa Italia contro il Formia, i bianconeri scenderanno con il lutto al braccio in ricordo di Donato. Ciao Donà, che la terra ti sia lieve».

Oggi pomeriggio allo Stadio Tomei, nella gara di andata dei Quarti di finale di Coppa Italia contro il Formia, la squadra bianconera giocherà con il lutto al braccio. I funerali di Donato Rampano saranno celebrati il giorno 1° Dicembre alle ore 14:30 a Sora, nella Basilica San Domenico.