4 anni fa redazione@sora24.it
LETTO 2.918 VOLTE

Scontro frontale sulla “tangenziale” di Sora, tragedia sfiorata

Ieri sera (Martedì 18 ndr) intorno alle ore 19:30 sulla strada comunale conosciuta come “nuova tangenziale” di Sora, esattamente di fronte ad un noto autosalone, un’autovettura fiat uno guidata da un giovane di San Biagio Saracinisco, si è scontrata frontalmente con una Peugeut 206 alla cui guida era una donna di Arpino con la figlia ed una compagna di scuola di quest’ultima, ambedue di 7 anni, di ritorno dalla piscina.

L’uomo dopo aver causato l’impatto si è allontanato alla guida del suo veicolo, immediatamente nascosto più avanti. Grazie all’intervento di alcune persone che hanno assistito all’intero episodio, il giovane è stato rintracciato dagli stessi testimoni ed accompagnato presso i locali dell’autosalone dove, nel frattempo, erano giunti i carabinieri della Compagnia di Sora. Sottoposto all’alcoltest, l’uomo è risultato positivo.

Grazie alla scaltrezza della donna che guidava l’autovettura con due bambine a bordo si è potuta evitare la tragedia: la donna ha immediatamente avvisato l’imminente pericolo ed è riuscita a mantenere la lucidità nel tenere il controllo dell’autovettura durante l’impatto. La giovane e le bambini sono state condotte in ospedale con l’ambulanza dove sono state sottoposte a tutti gli accertamenti di routine.

COMMENTA

Commenti

wpDiscuz
Menu