1’ di lettura

Scuola Paritaria “De Mattias”: il Comitato Genitori esorta il Provveditorato di Frosinone a sbloccare i fondi stanziati

Il Presidente del Comitato genitori, avv. Giuseppe Conte: «Confido nella sensibilità delle Istituzioni»

Si è costituito a Sora il Comitato a difesa della scuola Cattolica paritaria “Beata Maria De Mattias”, composto da genitori, ex alunni e genitori di ex alunni, che da sempre hanno avuto a cuore questa importante istituzione scolastica, coscienti dell’importanza della proposta educativa e formativa che l’Istituto “Beata Maria de Mattias” ha ed ha avuto per la città di Sora.

Oggi – si è detto nell’ambito del Comitato genitori – tale realtà è in pericolo sia per la situazione determinata dal Covid 19, sia per l’insufficienza dei fondi necessari per assicurare il servizio didattico ed educativo. Eppure tale realtà conta circa 170 alunni, seguiti da un corpo docente qualificato e attento che in un mix tra tradizione ed innovazione, offre un Piano di Offerta Formativa (POF) fondato su solide basi culturali ed etiche. Il “corso Cambridge” ne è un esempio, così come lo sono le continue iniziative messe in campo, sia nella scuola primaria, che nella scuola dell’infanzia.

Ma le cose belle hanno un costo, che è sostenuto sia dal contributo dei genitori, sia dal contributo Statale. Ebbene quest’ultimo contributo finanziario dello Stato è fermo ormai da troppo tempo nei meandri della burocrazia pubblica.
Mentre i genitori – anche con sacrificio, visti i tempi – non si tirano mai indietro, il Provveditorato allo Studio di Frosinone, che deve erogare le somme, è fermo. Alle continue sollecitazioni dell’Istituto risponde con continui rinvii che creano uno stillicidio divenuto insostenibile.

Ecco allora l’appello e l’esortazione del Comitato dei Genitori: “Superare ogni ostacolo burocratico per ridare fiato alla scuola paritaria”. Del resto, hanno verificato i responsabili del Comitato in un incontro con la Responsabile Amministrativa delle Scuola, sono fondi degli anni scorsi parcheggiati in chissà quale capitolo di bilancio che non possono rimanere in “giacenza” mettendo in seria difficoltà la Scuola “Beata Maria De Mattias”.

“Confido nella sensibilità delle Istituzioni” ha dichiarato il Presidente del Comitato genitori l’avv. Giuseppe Conte, che ha aggiunto: ”in questi tempi di difficoltà post-Covid ci deve essere attenzione a consolidare e a conservare le realtà esistenti anche con attenzione ai livelli occupazionali e questa scuola, oltre all’impareggiabile servizio educativo, garantisce anche 20 posti di lavoro. L’auspicio è che troveremo presto una soluzione, per ripartire col nuovo anno scolastico più motivati ed attrezzati di prima.

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Amazon

Con Amazon Prime, ricevi spedizioni illimitate in 1 giorno su 2 milioni di prodotti e in 2-3 giorni su molti altri milioni.

saturimetro

Saturimetro: perché è utile averlo in casa?

Saturimetro: cos'è, a cosa serve, come si usa e come si legge.

Apple iPhone 12

Apple iPhone 12 già a prezzo scontato su Amazon

Apple iPhone 12 è uno degli smartphone iOS più avanzati e completi che ci siano in circolazione.

PlayStation 5

PlayStation 5: vista e sparita in quattro e quattro otto. Mistero della fede...

Davvero incredibile ciò che è accaduto qualche giorno fa. Sono tantissimi quelli rimasti con un enorme punto interrogativo sopra i capelli.