Se Sora è questa bisogna rimboccarsi le maniche. Oppure emigrare

Immagini che fanno riflettere non tanto per l'entità dei danni, quanto per l'importanza sociale della struttura che li ha subiti e per il grande impegno profuso da coloro che l'hanno pensata e realizzata.

Desolazione, tristezza, rassegnazione. E la rabbia? Beh, quella oramai non c’è più, perché con tutta franchezza ci sentiamo vinti. Se Sora è questa bisogna riflettere a fondo, cercando di trovare la forza di rimboccarsi nuovamente le maniche, oppure emigrare e lasciare la città al suo destino.

Il parco inclusivo, costruito appena due anni fa nella villa comunale, era nato per far giocare insieme normalmente e diversamente abili. Questi ultimi, circa trent’anni anni fa, quando a livello sociale eravamo dei sottosviluppati, li chiamavamo handicappati, termine che all’epoca veniva usato sovente in senso dispregiativo dai ragazzini e non solo. Ebbene, osservando le foto pubblicate in questa pagina, ci rendiamo conto che in tutto questo tempo è cambiata solo la forma, ovvero il linguaggio ha compiuto passi da gigante dal punto di vista del rispetto, ma nel contempo ha fatto altrettanti passi indietro l’educazione giovanile.

Ci piacerebbe molto che questi scatti non sortissero la stessa indifferenza di quelli pubblicati a turno dalla carta stampata e da tutti i giornali e siti on-line, compreso il nostro, nei quali vengono periodicamente immortalate bottiglie e cartacce lasciate sulla strada dopo le varie sbornie notturne. Ci piacerebbe vedere un’azione riparatrice da parte di chi ha provocato i danni al parco, un’ammissione di colpa, magari delle scuse. In tal caso, avrebbe un senso rimboccarsi le maniche per fare qualcosa di meglio tutti insieme e per Sora.

Se invece la reazione fosse la solita (ovvero: “Basta con queste cavolate, pensate a scrivere di chi spara e ammazza invece di immortalare altalene rotte, cartacce e bottiglie lasciate da ragazzi che vogliono solo divertirsi in un paesaccio che non offre nulla!”), beh, allora vorrebbe dire che le speranze sono finite e che non ci resta altro da fare che emigrare.

Per contattare la nostra Redazione puoi scivere a redazione@sora24.it o telefonare al Numero Verde 800-090501.
SPONSOR

Tra i 27 premiati anche Guglielmo Mollicone, il caro papà di Serena. Appuntamento alle 18 nella Sala Conferenze della XV Comunità Montana "Valle del Liri".

SPONSOR

Tutti i numeri di un anno magnifico nell'intervista all'amministratore unico, dott. Ennio Mancini, ed al Direttore, Orlando Pizzuti.

SPONSOR

Il 2019 è stato l'anno delle conferme e degli obiettivi raggiunti per l'azienda che si occupa di assistenza familiare.

SPONSOR

Promozione valida fino al 13 Dicembre 2019.

I più letti di oggi:
20.587
SORA - Nessun tentativo di rapimento, ecco com'è andata ieri
1
CRONACA

SORA - Nessun tentativo di rapimento, ecco com'è andata ieri

Una bufala che è partita da Sora ed ha subito trovato terreno fertilissimo sul web. Il presunto tentativo di rapimento di ...

9.457
È venuta a mancare l'Ins. Brunella Gemmiti
2
NECROLOGI

È venuta a mancare l'Ins. Brunella Gemmiti

Il giorno 12 Dicembre 2019, alle ore 6:00, è venuta a mancare all'affetto dei suoi cari, all'età di anni 55, l'Ins. Brunella Gemmiti (in Marcelli). ...

5.698
È venuta a mancare Pia La Pietra
3
NECROLOGI

È venuta a mancare Pia La Pietra

Il giorno 11 Dicembre 2019, alle ore 13:20, è venuta a mancare all'affetto dei suoi cari Pia La Pietra, di anni 80. I funerali avranno ...

2.765
È venuta a mancare Lucia Pisani
4
NECROLOGI

È venuta a mancare Lucia Pisani

Il giorno 10 Dicembre 2019, alle ore 18:15, è venuta a mancare all'affetto dei suoi cari Lucia Pisani, di anni 78. I funerali si sono ...

1.701
SORA - Piano di risanamento dell'aria, arrivano altri 8 dissuasori a comparsa
5
POLITICA

SORA - Piano di risanamento dell'aria, arrivano altri 8 dissuasori a comparsa

Dal lunedì 16 dicembre e fino a ultimazione lavori, con apposita ordinanza, è stata disposta la chiusura veicolare in Piazza Palestro, Via ...

I più letti della settimana:
69.034
Furti: 40 Carabinieri e 20 pattuglie in strada, persone sospette braccate e controlli senza sosta
1
CRONACA

Furti: 40 Carabinieri e 20 pattuglie in strada, persone sospette braccate e controlli senza sosta

Proseguono senza interruzione i servizi preventivi programmati e coordinati dal Comando Provinciale Carabinieri di Frosinone in tutta la sfera giurisdizionale ...

31.577
Colpo di pistola alla testa: terrore nella notte a Frosinone
2
CRONACA

Colpo di pistola alla testa: terrore nella notte a Frosinone

Nella tarda serata di ieri, a Frosinone, presso l’area di sosta del bar "Caterina", in via Tommaso Albinoni, due ...

20.258
SORA - «Ecco il mio modo di parlarti d'amore...»
3
CRONACA

SORA - «Ecco il mio modo di parlarti d'amore...»

«Ecco il mio modo di parlarti d' amami ora come tanto non lo dirò, è un segreto tra di ma vorrei ...

18.760
SORA - Un etto di fumo in casa e diverse dosi di cocaina indosso: arrestato 31enne
4
CRONACA

SORA - Un etto di fumo in casa e diverse dosi di cocaina indosso: arrestato 31enne

Il personale del Commissariato di di Sora, nel pomeriggio di ieri, ha proceduto ad arrestare un giovane, originario di Isola ...

11.844
Ivan, un mare di lacrime
5
CRONACA

Ivan, un mare di lacrime

Immacolata di lacrime quest'anno a Morolo. La morte di Ivan De Santis, 27enne del luogo deceduto venerdì dopo un drammatico ...