4 anni fa redazione@sora24.it
LETTO 970 VOLTE

Secca smentita del Sindaco di Posta Fibreno: “Il nostro candidato è il Dr. Adamo Pantano”

Riceviamo e pubblichiamo il seguente comunicato a firma del Dott. Sante Mele, Sindaco di Posta Fibreno.

“In risposta al comunicato stampa del  25 gennaio relativo alla candidatura a Sindaco di Posta Fibreno alle prossime elezioni amministrative mi corre l’obbligo di smentire l’intero contenuto del comunicato stampa a firma del Dott. Mirko Tong (addetto stampa dell’On. Abbruzzese ex Presidente del Consiglio regionale della giunta Polverini ed attuale consigliere regionale di minoranza).

Il nostro candidato è il Dr. Adamo Pantano, attuale vice sindaco. La sua candidatura nasce dall’indicazione del PD e dell’attuale amministrazione ( precisamente di 11 consiglieri comunali su 13) nell’intento di voler proseguire il progetto politico iniziato da diversi anni. Tale candidatura è stata sostenuta all’unanimità  dalla locale sezione del PD, dell’UDC e da un esponente storico di Forza Italia, attuale assessore comunale. Ed allora la candidatura di Vincenzo Lecce (leggi l’articolo) mette d’accordo tutti chi?

Per quanto riguarda il suo (dichiarato) impegno come assessore è indiscutibile, come quello di tutti gli altri assessori e consiglieri comunali. Invece sulla dichiarazione di essere insoddisfatti dell’operato dell’amministrazione le cose si complicano, perché anche l’assessore  Vincenzo Lecce ed il consigliere Lucio Ferri (gli unici in disaccordo con la candidatura del Dr. Adamo Pantano) nell’ultima riunione di maggioranza, alla presenza degli altri assessori e consiglieri comunali circa un mese fa, hanno dichiarato: “Corrono voci in paese che noi non siamo soddisfatti dell’operato dell’amministrazione; ci rivolgiamo a tutti affinchè vengano smentite queste voci. Ribadiamo, ancora una volta, che condividiamo tutte le cose fatte e rivendichiamo di aver contribuito anche noi a realizzarle. Inoltre confermiamo di voler contribuire a realizzare quanto programmato fino al termine  naturale della consiliatura mantenendo i nostri incarichi”.

Questa è la realtà conosciuta da tutti a Posta Fibreno. Pertanto, chi ha scritto il comunicato stampa di tutto questo è stato informato? Oppure, se si ritengono insoddisfatti, lo sono anche del loro operato?

Un suggerimento per il futuro: i comunicati stampa scriveteli di persona. Metteteci la faccia. Oppure quanto abbiamo letto è la conferma che le decisioni vengono prese da soggetti esterni ai candidati ed al di fuori del territorio postese.”

COMMENTA

Commenti

wpDiscuz
Menu