1’ di lettura

Seconda rata Tarsu, non tutti i contribuenti in regola. Comune invita ad effettuare versamento

STEMMA

Il 31 marzo 2013 era la data fissata per il versamento della seconda rata della TARSU 2012. Poiché la scadenza cadeva di domenica e il giorno successivo era la ricorrenza della Pasqua dell’Angelo, l’Amministrazione Comunale aveva provveduto a posticipare il versamento improrogabilmente entro martedì 2 Aprile 2013, termine considerato ultimo per non incorrere nelle sanzioni previste.

I controlli effettuati dal gettito di tali versamenti hanno evidenziato che non tutti i contribuenti sono risultati in regola con questa scadenza.

“Invitiamo – dichiara l’Assessore ai Tributi Agostino Di Pucchio – tutti coloro che non hanno ancora provveduto a versare la seconda rata della Tarsu 2012, ad effettuare il pagamento soprattutto per non incorrere in sanzioni ed aggravi ulteriori previsti in termini di legge. Colgo l’occasione di ringraziare quanti, nonostante le difficoltà dovute alla grave crisi economica che stiamo attraversando, assolvono puntualmente al pagamento dei tributi.”

E’ possibile effettuare i versamenti:

  • presso gli uffici postali l’IBAN postale è: IT15E0760114800001010131520
  • centri autorizzati al pagamento dei bollettini di c/c
  • istituti di credito
  • canali telematici (internet)
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Alessandro Borghese 4 Ristoranti: saranno questi i partecipanti di Frosinone e provincia?

Il popolare chef e conduttore televisivo è stato "pizzicato" l'altro giorno nel capoluogo.

Bando di concorso in Banca d'Italia: requisiti, prove e come partecipare

Banca d'Italia seleziona 30 laureati in ingegneria e statistica per assunzioni a tempo indeterminato. Candidature online entro il 27 ottobre.

CORONAVIRUS – Lattoferrina proteina anti Covid perché stimola l'immunità

Il Professor Massimo Andreoni, direttore dell'Unità malattie infettive al Policlinico di Tor Vergata a Roma, è intervenuto nella trasmissione "L'imprenditore e ...