1’ di lettura

“Sei grande Valè!”. L’applauso di Sora intera a Valeria Altobelli

"I'm standing with you", progetto musicale a cura di Diane Warren, è un inno contro ogni forma di violenza e discriminazione. Il brano è candidato agli Oscar 2020, Valeria l'ha reso globale curando l'adattamento del testo in 6 diverse lingue cantate, 15 lingue parlate e 23 lingue scritte. La canzone è stata presentata in esclusiva e anteprima mondiale alla CNN negli USA, con la partecipazione dell'artista sorana.

Dovremmo dire di essere sorpresi, ma non è così. Conosciamo bene qui a Sora lo spessore artistico, umano e culturale di Valeria Altobelli, autentica ragazza prodigio di questa città. L’abbiamo seguita e continuiamo a seguirla in ogni sua performance, aggiungendo di volta in volta alla nostra personale collezione fotografica immaginaria gli scatti più significativi della sua carriera, che, esattamente come quest’ultimo in copertina, sono tutti costantemente caratterizzati da un particolare che ci piace sempre sottolineare: quel suo sguardo magnetico, limpido, elegante, materno che – lo affermiamo senza alcuna malizia – ci ha letteralmente conquistato.

La foto, o meglio, il fotogramma in questione, ha già trovato ampio spazio su tutti i giornali locali, e, come si può facilmente intuire osservando il logo alle spalle di Valeria, è andata in onda sulla celebre emittente televisiva CNN, negli Stati Uniti d’America. L’occasione è stata molto importante ed ha avuto origine da un progetto musicale curato dalle ragazze di Mission Onlus – NGO, ed i musicisti Diane Warren e John Debney: un brano musicale, dal titolo “I’m standing with you“, candidato a diventare un vero e proprio inno mondiale contro ogni forma di violenza e discriminazione.

La canzone, scritta dalla Warren e con l’arrangiamento curato da Manny Marroquin, è stata registrata a Los Angeles negli studi Realsongs di Diane. Valeria l’ha resa “globale”, curando l’adattamento del testo in 6 diverse lingue cantate, 15 lingue parlate e 23 lingue scritte. Il brano, candidato agli Oscar 2020, è stato presentato in esclusiva e anteprima mondiale sulla famosa emittente americana durante un’intervista con la stessa Diane Warren, con il compositore nominato all’Oscar, John Debney, e con la stessa artista sorana, ex miss mondo ed ambasciatrice globale. La notizia ha impiegato qualche secondo per fare il giro di Sora intera, che ha tributato una standing ovation ideale alla sua cara e bravissima concittadina.

#seigrandevalè