“Seleçao”: Online su Youtube e tutte le piattaforme digitali il nuovo brano dei “Segnali di Fumo”

«Per noi – spiegano i due rapper sorani Belf e Tbb – non è primario raggiungere fama, successo e soldi ma rispettare tutte le tappe necessarie alla nostra crescita, culturale e artistica per poter crescere sia sul piano professionale che umano».

È online su Youtube e su tutte le piattaforme digitali “Seleçao”, il nuovo singolo dei rapper sorani Belf e Tbb della crew Segnali di Fumo. Come nel calcio così nella musica: i risultati arrivano solo grazie all’impegno e al sacrificio. Seleçao per l’appunto, è il nome con cui viene riconosciuta la nazionale di calcio brasiliana, nota per essere una delle nazionali di calcio più forti al mondo.

Un brano di stampo autocelebrativo che irrompe nella scena underground in questa torrida estate che fa seguito al lungo periodo di lockdown, periodo in cui i due giovani di casa si sono duramente impegnati per sviluppare questo e tanti nuovi progetti. Il messaggio di fondo, evidenziato dai due rapper con un flow secco e prorompente è quello di sottolineare l’importanza della gavetta nei propri progetti, una gavetta che nel caso dei due cantanti vede più di dieci anni di esperienze, impegno quotidiano, sessioni in studio di registrazione e serate dal vivo.

Obiettivo? Giungere e arrivare alle nuove generazioni, illuse e trascinate da una società sempre più “social” in cui troppo spesso si cura più all’apparenza che alla sostanza, una società che da l’illusione di poter raggiungere i propri traguardi bypassando gli ostacoli più difficili, fatti dalle esperienze della vita reale, attraverso maggiore visibilità e meno contenuto.

Per noi – spiegano i due rapper – non è primario raggiungere fama, successo e soldi ma rispettare tutte le tappe necessarie alla nostra crescita, culturale e artistica per poter crescere sia sul piano professionale che umano. La crew Segnali di fumo nasce nel gennaio del 2012 ed attualmente è parte del collettivo Rap Pirata Lazio. Il loro ultimo EP è stato rilasciato ad Aprile 2020 e prende il nome della crew stessa. Il brano è prodotto da “Hater” ed è registrato al Ground Lift Studio di Alessio Meleo di Isola del Liri.

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
NECROLOGI

Ci ha lasciato Mons. Lorenzo Chiarinelli

Fu Vescovo di Sora Aquino Pontecorvo dal 1983 al 1993.

CRONACA

Sora, 1983: il messaggio del compianto Vescovo Chiarinelli ai giovani, ancora attualissimo dopo ben 37 anni

Vescovo di Sora fino al 1993, ci ha lasciato ieri all'età di 85 anni.