sabato 21 novembre 2015 2.057 VISUALIZZAZIONI

Sembrerebbe essere stata dissequestrata la diga sul Liri

Riceviamo e pubblichiamo la seguente nota stampa inviataci dalla Dott.ssa Francesca Merolle del Comune di Sora.

«Il 7 novembre scorso la Procura della Repubblica di Cassino ha posto sotto sequestro preventivo il cantiere sul fiume Liri. Ben presto sono arrivate le rassicurazioni del sindaco Tersigni che ha legato il provvedimento ad un probabile problema di comunicazione nella trasmissione degli atti fra enti. Il primo cittadino riconducendo il sequestro unicamente ad una questione procedurale, quindi, ha espresso la propria fiducia nella magistratura, confidando in una rapida risoluzione dell’inconveniente.

Fiducia ben riposta perché, con provvedimento del 20 novembre 2015, depositato in Cancelleria il 21 novembre 2015, il GIP del Tribunale di Cassino ha disposto il dissequestro del cantiere, come prefigurato dall’amministrazione sin dall’inizio.

L’istanza di dissequestro, corredata di tutti i documenti autorizzatori e, quindi, anche del titolo concessorio del suolo demaniale rilasciato dalla Regione Lazio, è stata tempestivamente deposita presso la segreteria del Pubblico Ministero il quale, all’esito di una puntuale valutazione, ha espresso parere favorevole al dissequestro. L’importante provvedimento consentirà l’immediata ripresa dei lavori per il completamento dell’opera.

Questa notizia – spiega il sindaco Ernesto Tersigni, raggiunto telefonicamente in Canada – è ancora più rilevante tenuto conto dell’imminente scadenza dei termini per l’ultimazione dell’opera. Il mancato rispetto della data del 31.12.2015 avrebbe determinato la perdita del finanziamento di 500.000,00 POR FERS Lazio con conseguente grave ed irreparabile danno per il Comune di Sora e per la collettività.

Esprimo, a nome mio e dell’assessore D’Orazio, grande soddisfazione per il risultato ottenuto e, in modo particolare, per la celerità con cui la magistratura ha riesaminato il caso e seguito l’istanza di dissequestro. Mi auguro che questo provvedimento giudiziario, che ci aspettavamo fin dall’inizio, dichiarando legittima l’opera, ponga definitivamente fine a tutte le sterili polemiche sul progetto. Mi riferisco agli attacchi della minoranza e di altri gruppi politici e a tutte le informazioni distorte che sono circolate sull’argomento negli ultimi mesi”.»

Fava Arreda: svendita totale con sconti reali dal 30% al 70%

Fino al 1° Giugno, cucine, soggiorni, camere da letto, complementi d'arredo e tanto altro... con sconti reali dal 30% al 70%!

I più letti oggi
DAMIR CASINELLI
1

NECROLOGI: DAMIR CASINELLI - Nelle ultime ore è venuto a mancare il giovane Dott. Damir Casinelli. I funerali saranno celebrati Sabato 26 Maggio 2018 alle ore 15:30 nella ...

CRONACA: ARDUINO FRATARCANGELI - RES CIOCIARA, Assemblea Permanente del Territorio, e Associazione ospitalità ciociara, nell'ambito del lavoro di animazione territoriale per lo sviluppo turistico, ...

MARIA ALONZI
3

NECROLOGI: MARIA ALONZI - Il giorno 22 Maggio 2018, alle ore 06:00, è venuta a mancare, all'età di 78 anni, MARIA ALONZI (in Testa). I funerali si sono il 23 ...

I più letti della settimana
Sora, brutto incidente tra due auto. Feriti due bambini ricoverati in ospedale
1

FONTE: FROSINONE TODAY - Brutto incidente stradale questa mattina in pieno entro a Sora. Due auto, una Fiat Bravo ed un’alfa 156 ...

MARIO LECCE
2

NECROLOGI: MARIO LECCE - Il giorno 21 Maggio 2018 è venuto a mancare, presso la propria abitazione in Piazza Municipio a Posta Fibreno, l'Ing. MARIO LECCE. I ...

EVENTI E CULTURA: FRANCESCA IAFRATE - Si chiama “Adesso che sei lì” ed è il nuovo videoclip musicale prodotto da LuzNegra Film, associazione ciociara, che torna alla ...