44" di lettura

COMUNICATO STAMPA

“Sentenza di merito” per l’Avv. Riccardo Lutrario

Le motivazioni alla base della decisione del TAR.

«Il comune di Veroli nel 2020 aveva inteso procedere ad un avviso pubblico per la concessione in utilizzo di due aree poste all’interno dell’area cimiteriale e strumentali per l’esercizio di attività commerciale connessa a tale destinazione d’uso. Una società aveva impugnato dinanzi la competente Autorità giudiziaria amministrativa il bando ritenendo vi fossero alcune carenze, tra cui la principale palesavasi quella relativa alle autorizzazioni igienico-sanitarie. L’Avv. Riccardo Lutrario, legale della società impugnante, dopo aver ribaltato il giudizio cautelare dinanzi al Consiglio di Stato, ha ottenuto una sentenza di merito dinanzi al TAR mediante cui sono stati ritenuti illegittimi e per l’effetto annullati gli atti della relativa procedura di pubblica concessione. Il comune di Veroli è stato anche condannato alla refusione delle spese legali del giudizio».