55" di lettura

Sergio Costa: «Data a 600 mila cittadini la possibilità di spostarsi con un mezzo di mobilità sostenibile»

Sergio Costa, Ministro dell'Ambiente: «Aiutiamo a liberare il carico dei mezzi pubblici e le città a essere meno inquinate. Incentivare la mobilità dolce è una strada prioritaria su cui dobbiamo accelerare i tempi. Ricordo che per colpa dello smog ogni anno in Italia muoiono 80mila persone e per fermare questa strage servono risposte concrete»

«Nonostante i problemi che in molti hanno riscontrato, in 24 ore è stata data la possibilità a circa 600mila cittadini di acquistare un mezzo di mobilità sostenibile. A prescindere da tutto, la riteniamo una iniziativa molto positiva. Ora il plafond messo a disposizione, cioè 215milioni di euro, è terminato e sono terminate quindi le erogazioni sia di rimborsi che dei voucher. Come ho detto, nessuno rimarrà indietro. Chi non è riuscito a caricare il documento di acquisto sarà rimborsato successivamente con nuove misure che stiamo mettendo in campo e sulle quali prestissimo vi aggiornerò.
Abbiamo dato la possibilità a centinaia di migliaia di persone di spostarsi con un mezzo di mobilità personale e sostenibile così da aiutare a liberare il carico dei mezzi pubblici e aiutare le città a essere meno inquinate.
Incentivare la mobilità dolce è una strada prioritaria su cui dobbiamo accelerare i tempi. Ricordo che per colpa dello smog ogni anno in Italia muoiono 80mila persone e per fermare questa strage servono risposte concrete».

È quanto ha dichiarato il Ministro dell’Ambiente, , sulla propria pagina social.

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti