39" di lettura

Si allontana da casa nonostante sia in quarantena: 35enne denunciato dai Carabinieri

L'uomo era stato a contatto con un anziano poi trasferito allo Spallanzani.

Nel pomeriggio di ieri, a Cassino, i militari della locale Stazione Carabinieri, a conclusione di indagini intraprese a seguito di una segnalazione, hanno denunciato un 35enne fisioterapista dipendente di una nota Casa di cura del luogo, perché responsabile del reato di “inosservanza di un provvedimento”.

L’uomo – si legge nella nota diffusa dal Comando Provinciale di Frosinone – sottoposto dal Servizio di Igiene e Sanità Pubblica dell’ASL di Frosinone a quarantena domiciliare poichè venuto in contatto con un anziano ricoverato presso la citata struttura e poi trasferito allo “Spallanzani” il 5 marzo in quanto positivo al COVID-19, è stato notato dalla pattuglia molto lontano dalla propria abitazione.

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
MESSAGGIO PROMOZIONALE

Offerte valide dal 24 al 30 Settembre 2020.

EUTANASIA - La storia di Piera Franchini

Piera Franchini, a causa di una lesione al fegato ormai incurabile, andò in Svizzera per il suo suicidio assistito nel 2013.

EUTANASIA - Marco Cappato: «Caro Papa, e se sull'eutanasia il "crimine" foste voi a favorirlo?»

Queste le dichiarazioni sulla propria pagina Facebook di Marco Cappato, esponente dei Radicali e dell'Associazione Luca Coscioni.

CORONAVIRUS – Lattoferrina proteina anti Covid perché stimola l'immunità

Il Professor Massimo Andreoni, direttore dell'Unità malattie infettive al Policlinico di Tor Vergata a Roma, è intervenuto nella trasmissione "L'imprenditore e ...