“Siamo tutti Guglielmo Mollicone e vogliamo giustizia per Serena”

Grande partecipazione alla marcia di oggi. La richiesta è una sola e sempre più forte: giustizia per Serena.

Giustizia, punto. Questo chiedono i partecipanti alla marcia che stamane è partita dalla stazione ferroviaria di Cassino in direzione Piazza Labriola, dov’è ubicato il tribunale della Città Martire, luogo dove proprio oggi era in programma l’udienza Gup.

L’iniziativa, a cura del gruppo social “Siamotuttiguglielmomollicone”, nato spontaneamente qualche settimana fa e già a arrivato a oltre cinquemila “like”, intende tenere alta l’attenzione sulla vicenda della povera Serena, affinché si giunga celermente ad un responso che dia giustizia alla ragazza uccisa nel 2001 e finalmente pace al papà, per l’appunto Guglielmo Mollicone, ricoverato oramai da mesi all’ospedale di Frosinone per gravi problemi di cuore.

Clicca qui per seguirci su Google News o clicca qui per seguirci su Telegram e ricevere sul tuo smartphone una notifica per ogni nuova notizia. Clicca qui sotto sul bottone "Mi piace" per seguirci su Facebook:
CORONAVIRUS

SORA - Emergenza Coronavirus: il Sindaco invita le attività alla solidarietà alimentare

La proposta del Comune è naturalmente rivolta alle attività commerciali dedite alla vendita di veni di prima necessità. Ecco come aderire ...

CORONAVIRUS

Coronavirus: 21 nuovi casi in provincia di Frosinone, i "positivi" tornano a salire

Si registrano anche due deceduti e 8 guariti.

CORONAVIRUS

ROMA - Coronavirus: il bollettino di oggi divulgato dall'Ospedale Spallanzani

Il consueto resoconto giornaliero dell'INMI situato sulla Portuense.

CORONAVIRUS

Disposizioni emergenza COVID-19: conto sempre più salato. Nuova valanga di multe dei Carabinieri

Il bilancio è sempre più salato e ammonta già a diverse migliaia di euro. Ben 48 le persone sanzionate tra Frosinone, Cassino, ...

CORONAVIRUS

ISOLA DEL LIRI - Emergenza Coronavirus: già distribuiti molti pacchi alimentari

Il Sindaco, Massimiliano Quadrini, elogia il lavoro della Protezione Civile.